AgricolturaAmiata

“Sulle vie del Montecucco”: concorsi, degustazioni e cena a Montenero d’Orcia

Il programma dell'iniziativa

Montenero d’Orcia, l’incantevole borgo ricadente nel comune di Castel del Piano e che domina la Val D‘Orcia, sarà protagonista domenica 28 agosto di un’intera giornata dedicata alla presentazione, alla degustazione ed alla diffusione della conoscenza del pregiato Montecucco Doc e Docg, vino di grandissima qualità che ebbe il riconoscimento già nel 1998 e che comprende diverse tipologie di vini: rosso, Sangiovese, bianco e Vermentino.

L’amministrazione comunale di Castel del Piano, la Pro Loco di Montenero d’Orcia e la Strada del Vino Montecucco, in una perfetta condivisione di intenti e di obiettivi, hanno provveduto a definire una giornata evento chiamata “Sulle vie del Montecucco”, che avrà come location il Museo della vite e del vino ed il borgo di Montenero d’Orcia con le sue terrazze naturali.

Al mattino, alle 11, si terrà infatti un concorso enologico, nel quale una qualificata giuria di esperti fornirà la propria valutazione sulle diverse categorie di vino Montecucco Doc e Docg in gara, vale a dire: rosso Montecucco Doc anno 2019, bianco Montecucco Doc anno 2020, Vermentino Montecucco Doc anno 2020, Sangiovese Montecucco Docg anno 2018, Sangiovese Riserva Montecucco Dogc anno 2016.

Alle 18 si terrà la Masterclass Montecucco con la premiazione del vincitore del concorso e la presentazione della Denominazione da parte di un rappresentante del Consorzio Tutela vini Montecucco ed a seguire si terrà una degustazione guidata e gratuita da parte di uno dei degustatori ufficiali dell’Associazione italiana sommelier (delegazione di Grosseto).

La giornata si concluderà con una cena al tramonto, organizzata dalla Pro Loco di Montenero d’Orcia, presso “La Terrazza”, in uno scenario magnifico che si estende dalla Val d’Orcia verso la Maremma.

Sarà l’occasione per lanciare ulteriormente la qualità del vino Montecucco Doc e Docg e dei suoi produttori, che il Comune di Castel del Piano ringrazia per la disponibilità e per la collaborazione, sempre più affermati su scala nazionale ed internazionale, ma sarà anche l’occasione di scoprire o riscoprire la bellezza incantevole di Montenero D’Orcia e del suo rinnovato Museo della vite e del vino, un piccolo gioiellino che torna ad essere, dopo tanti anni, protagonista come merita.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button