Pubblicato il: 10 Aprile 2019 alle 11:57

Cultura & SpettacoliGrosseto

“Storie di Maremma”: l’audio-libro presentato a QB Viaggi di Carta

La Maremma e le sue storie invadono, giovedì 11 aprile, alle 18.30, la libreria QB Viaggi di Carta (in piazza Pacciardi, 1) di Grosseto.

A raccontare l’audio-libro “Storie di Maremma. Poesia di una terra cantata da cinque donne, narrata da un maestro” ci saranno Stefano Adami, docente universitario e giornalista, Lucia Venturi, esperta di comunicazione ambientale e presidente del Parco della Maremma, Carla Baldini e le Vocal Sisters.

L’audio-libro nasce nell’estate 2015, in occasione dei 40 anni del Parco naturale della Maremma e dei 20 anni di carriera delle Vocal Sisters con la voce del maestro Arnoldo Foà e i canti del gruppo musicale che per dieci anni hanno portato in scena lo spettacolo omonimo.

“Storie di Maremma” è un racconto in musica e parole dedicato a una terra terra antica e affascinante: la Maremma toscana. Arnoldo Foà è la voce narrante dello spettacolo, in contrappunto al canto ed alla musica delle Vocal Sisters, quintetto vocale femminile guidato da Carla Baldini.

Foà unisce la sua voce dal timbro inconfondibile a queste voci di donne, introducendo storie, narrando leggende, interpretando le più belle pagine della letteratura dedicate alla Maremma, da Lorenzo Stecchetti a Luciano Bianciardi. In questo originale percorso narrativo le immagini evocano suoni e i suoni colorano parole, fanno affiorare ricordi ed emozioni. Così tornano a vivere figure lontane nel tempo, cartoline della Maremma di oggi e di ieri, delle sue tradizioni e delle sue leggende: il carbonaio alla macchia, la merla che diventa nera per ripararsi nel camino, le lucciole racchiuse sotto il bicchiere nelle notti estive, l’estatura, la festa della vendemmia, il brigante Tiburzi …

Un’atmosfera fuori dal tempo, che rievoca le veglie al “canto del foco“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su