Pubblicato il: 31 Maggio 2019 alle 10:16

FollonicaScuola

Spettacolo di fine anno delle scuole: 300 alunni sul palco del teatro Fonderia Leopolda

"Frammenti, istantanee di viaggio": questo il titolo dello spettacolo dell'Istituto "Leopoldo II di Lorena" di Follonica

“Frammenti, istantanee di viaggio”: questo il titolo dello spettacolo dell’Istituto “Leopoldo II di Lorena” di Follonica.

Dal viaggio dell’alunno nel mondo della conoscenza, dal primo giorno di scuola fino alla preadolescenza, al viaggio dei soldati in guerra, al viaggio nella legalità, al viaggio del primo uomo sulla luna e tante canzoni ispirate al tema che hanno allietato la serata in cori da 150 alunni per volta.

Rovistando nel vecchio baule i bambini trovano il primo abecedario e un coro di bambini iniziano a cantare la canzone “Aeiou”, poi il grembiulino fa affiorare altri ricordi, le vecchie filastrocche, il pulmino giallo e poi a corsa vecchio la scuola e in bici….il treno che porta i soldati in guerra, un lungo e triste viaggio e quindi un viaggio nella musica….il viaggio glorioso dell’uomo sulla luna, del quale ricorre il cinquantesimo anniversario, e Galileo e la sua rivoluzione nel modo della scienza, poi il gran finale: il viaggio nel mondo della legalità che ha coinvolto questo anno moltissime classi dell’Istituto con l’associazione Agende Rosse e i fondatori della Casa di Paolo a Palermo, ma che ha visto le classi terze e quarte della “Don Milani” vincere un primo premio nazionale nel concorso “Follow the money, da Giovanni Falcone alla convenzione ONU di Palermo”, bandito dal Miur con il cortometraggio “I paladini della giustizia”. I ragazzi e le loro maestre, dopo avere viaggiato, e non in senso metaforico, sulla nave della legalità, hanno ricevuto a Palermo il primo premio dalle mani della professoressa Maria Falcone .

Tante le classi coinvolte nello spettacolo: la scuola di infanzia de “I Melograni”, la classe I A della scuola “Buozzi”, tutte le tre classi prime della scuola “Don Milani”, le classi quinte delle scuole “Buozzi e “Don Milani”, le classi I C, I D, III C e III D della scuola secondaria di primo grado “Arrigo Buggiani”.

Enorme la partecipazione dei genitori che hanno riempito il teatro Fonderia Leopolda applaudendo e congratulandosi con bimbi e gli insegnanti. Il teatro, come ormai da qualche anno, viene concesso agli istituti di Follonica per i loro spettacoli finali e risulta essere la migliore e la più prestigiosa location per un momento così importante come la fine dell’anno scolastico, dove si fa una riflessione ed una sintesi del percorso didattico.

Grande lavoro di squadra dei docenti nella preparazione e nella realizzazione dello spettacolo, che hanno diretto, supportato e organizzato anche dietro le quinte bambini di 5 anni e ragazzi di 14 anni, docenti che sono sempre al fianco dei ragazzi per prepararli al grande viaggio della vita.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su