Pubblicato il: 19 Giugno 2018 alle 16:11

Costa d'argentoCultura & Spettacoli

“Orti insorti”: Elena Guerrini in scena per beneficenza al centro diurno per anziani

Mercoledì 20 giugno, alle 16, al centro diurno per anziani, in piazza Beccaria 3 a Orbetello, gestito dalla cooperativa Uscita di Sicurezza, Elena Guerrini racconterà l’esperienza di “Orti insorti” e del festival “A veglia a teatro col baratto!”.

L’evento è aperto anche a un pubblico esterno di amici e parenti e a chiunque voglia partecipare, portando non denaro, ma un prodotto come olio, vino e formaggio come biglietto di ingresso e dono per l’artista e per gli ospiti del centro.

Continuo ancora con più gioia a diffondere il concetto di baratto, parola, accoglienza e dono – dichiara l’attrice e autrice maremmana -. Sono felice di incontrare la comunità di questo centro e di creare con loro una relazione di ascolto e parola. Gli ospiti potrebbero essere i miei nonni, di cui racconto in ‘Orti insorti’, o i miei genitori, che non sono più qui. Comunità vuol dire dono per me, dono e parola, e dopo il decimo anno del  fortunato tour di ‘Orti insorti’, che ha girato dagli Stati Uniti alla Polonia, a TV2000 e in moltissimi teatri di Italia ed Europa, ho deciso di donare 3 repliche all’anno in beneficenza a realtà che si occupano di sociale. E questa estate lo spettacolo sarà fatto in un centro di accoglienza migranti, in un centro anziani e in un centro estivo per ragazzi diversamente abili. Quelli della parola che cammina“.

Ingresso a baratto. E’ necessario portarsi la sedia da casa. Per informazioni, contattare il numero 339.8512693 o l’indirizzo e-mail [email protected]

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su