Cultura & Spettacoli

Scansano: al teatro Castagnoli in scena uno spettacolo su Norma Parenti

Sabato 2 maggio, alle 21.5 al teatro Castagnoli di Scansano, andrà in scena “Norma, storia lirica di un’anima libera”.

Lo spettacolo, organizzato da Fondazione Toscana Spettacolo e dall’associazione Arts & Crafts, sarà interpretato da Irene Paoletti, Enrica Pistolesi, Daniela Marretti, Silvia Schiavoni,  Mirio Tozzini, Luca Pierini, Stefano Stefani, Cosimo Postiglione.

Il testo e la regia saranno a cura di Irene Paoletti.

La trama

Lo spettacolo mette in scena gli ultimi mesi di vita di Norma Parenti, nata a Monterotondo Marittimo e vissuta a Massa Marittima, staffetta partigiana, madre, giovane ragazza coraggiosa e piena di speranze.
Tutto lo spettacolo si incentra nella trattoria “Roma”, che lei portava avanti insieme a sua madre, e in mezzo alla ferocia fascista e tedesca lei, Norma, immensa, generosa, sprezzante delle regole e del pericolo. Un’eroina a viso aperto, mai fuggita, mai nascosta.

Lei ha un solo un rifugio, quello interiore, poetico, lieve, lontano da tutto il clamore della guerra che la circonda, delle armi e delle sirene: quello della musica lirica dell’opera “Norma” di Bellini che porta il suo nome e in onore del quale era stata battezzata da suo padre 23 anni prima.

Norma madre di un bimbo di pochi mesi, è in questo spettacolo una madre grande, donna-madre di un’umanità che ha molto bisogno di essere abbracciata e protetta.

Protagonista è Norma e la trattoria della sua famiglia, che è l’estensione calda e accogliente della sua forza aggregatrice, ma allo stesso modo l’attenzione si incentra sulla figura della donna, estesa e arricchita anche dal personaggio della madre Roma che le è sempre a fianco e che ha condiviso con lei lo straziante momento del rastrellamento finale in cui lei perderà la vita, e la trattoria sarà distrutta.
L’uomo è di passaggio: tra fascisti in partenza e partigiani clandestini

Gli avventori fortuiti di questa trattoria sono il pubblico stesso, testimone di tutto dai tavoli apparecchiati; chi assiste resta coinvolto, e non può più fingere di non sapere.

Biglietti

Per informazioni, è possibile contattare il sito www.associazioneartsandcrafts.it.

Per prenotazioni e prevendite dei biglietti, è possibile contattare l’Ufficio protocollo del Comune di Scansano ai numeri 0564.509410 o 0564.509405.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button