GrossetoScuola

“Miomondo”: i bambini in scena alla Cava di Roselle per aiutare La Farfalla

Questa sera, alle 20.30, alla Cava di Roselle, va in scena “Miomondo“: un musiracconto suonato, cantato e recitato che vede la collaborazione di diverse realtà del territorio per uno spettacolo unico e originale nato da un progetto di Rockland con l’Istituto comprensivo 3 di Grosseto.

“’Miomondo’ è realizzato grazie alla collaborazione di artisti professionisti e studenti, con l’intento di promuovere le arti e l’intercultura quali importanti risorse educative e strumenti di dialogo ed inclusione, contribuendo al benessere collettivo“, spiega Davide Braglia, del centro didattico musicale Rockland di Grosseto.

Lo spettacolo, che andrà in scena nella suggestiva cornice della Cava di Roselle, è il risultato di laboratori interculturali, artistici e musicali coordinati da Paolo Mari e Anna Del Vacchio, che hanno coinvolto oltre 130 bambini della scuola primaria e secondaria di primo grado e del laboratorio di ceramica dell’Istituto comprensivo Grosseto 3, molti dei quali parteciperanno allo spettacolo.

Ognuno dei partecipanti ha contribuito all’allestimento della performance finale condividendo i propri canti, ritmi, melodie e racconti che, insieme, danno vita ad un mosaico variopinto che celebra la gioia della condivisione e dello scambio e il valore della diversità culturale.

Protagonisti della serata, presentata dalla giornalista Francesca Ciardiello, però non saranno solo musica e teatro, ma anche la beneficenza, perché i proventi di questa serata saranno devoluti a sostegno all’associazione Cure palliative La Farfalla di Grosseto per l’acquisto di scrambler theraphy .

Il progetto “Miomondo”, patrocinato da Mibact (MigrArti-Spettacolo), Provincia di Grosseto e Comune di Grosseto, è realizzato grazie alla collaborazione di Istituto comprensivo Grosseto 3, cooperativa sociale Uscita di Sicurezza, Auxilum Vitae, associazione Macramè, Archimedia Trust Onlus, cooperativa sociale Fabbrica dei Segni, Ens – Ente Nazionale Sordi sezione provinciale di Grosseto, AID – Associazione italiana dislessia – Grosseto e associazione culturale Movida: un team di attori del nostro territorio uniti per un’impresa creativa comune.

Oltre alle classi dell’istituto comprensivo 3, si esibiranno anche cantanti, musicisti e attori professionisti e non professionisti provenienti da tutto il mondo: Ucraina, Italia, Senegal, Marocco, Nigeria, Gambia per un dialogo interculturale fra persone di diversa età, provenienza, cultura, esperienza e storia personale.

Biglietto al costo di 10 euro. Informazioni e prevendite a La Farfalle Onlus in via Siria 40/42, a Grosseto, (tel. 0564.450294) e a Rockland, in via dei Barberi 108 (centro commerciale le Palme), a Grosseto (tel. 0564.25173).

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button