Pubblicato il: 7 Agosto 2019 alle 11:51

AmiataCultura & Spettacoli

Buon vino, degustazioni e musica: torna “Sotto le stelle cadenti di San Lorenzo”

Programmata la 18^ edizione della manifestazione “Sotto le stelle cadenti di San Lorenzo”, una serata dedicata alla cucina locale e ai vini

Programmata la 18^ edizione della manifestazione “Sotto le stelle cadenti di San Lorenzo”, una serata dedicata alla cucina locale e ai vini della Docg Montecucco.

Il tradizionale appuntamento estivo, nell’ambito del Festival delle Associazioni, promosso dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Cinigiano, offre la possibilità di godersi un vino di qualità delle terre del Montecucco. Edizione tutta nuova quella del 2019 con il “DegustaVini” itinerante, punti di sosta nel centro storico del paese per offrire, agli appassionati del buon bere, i vini delle cantine aderenti, abbinati ai prodotti tipici di qualità, il tutto accompagnato da musica live e dalla GranCena.

Nell’ottica della promozione del nostro territorio – ha dichiarato il presidente della Pro Loco Cinigiano, Elisabetta Berti, abbiamo voluto riconfermare anche quest’anno ‘Sotto le stelle cadenti di San Lorenzo’, per offrire al pubblico un mix d’eccellenza tra musica, gastronomia e degustazioni di vini. Con una novità: la partecipazione diretta dei viticoltori. L’occasione di sabato 10 agosto rappresenta un progetto pilota destinato a tutti i produttori vinicoli della Docg Montecucco, che si concretizzerà con la successiva Festa dell’Uva, che quest’anno giunge alla 50^ edizione. Le cantine aderenti hanno ben risposto all’iniziativa, partecipando numerose e riconoscendo l’alto valore promozionale”.

L’evento avrà inizio alle 18.30, con un aperitivo al Montecucco, con i viticoltori che presenteranno i loro vini, guidando anche i meno esperti alla scoperta dei segreti sulle tecniche di produzione e di degustazione. Dieci le cantine che hanno aderito alla manifestazione: Azienda agricola biologica Basile, Castello di ColleMassari, Campi Nuovi, Famiglia Fabiani, Parmoleto, Le Pianore, PianiRossi, Salustri, Ribusieri, Vegni Medaglini.

Per chi vorrà, la serata sarà anche occasione per assaggiare le specialità della cucina locale con la GranCena, a partire dalle 20 con un antipasto di tutto rispetto: fagottino con mousse di formaggio alle erbette, la classica panzanella, per poi passare ad un’insalata di ceci con il pesto al basilico e pane tostato. Si prosegue con due primi piatti: un assaggio di pasta all’uovo con besciamella al ragù dal sapore antico (lasagne al forno) e gli immancabili tortelli freschi rigorosamente fatti a mano di ricotta e spinaci al guanciale maremmano croccante. Per il secondo gran brasato al Montecucco. E per concludere tre assaggi di dolci cinigianesi: la classica torta “avvolta”, la cibellina al vino e uno scrigno al cioccolato. La serata sarà allietata da musica live con “Duets”, Piano e Voci, con G. Daniela Samperi e Andrea Bonucci.

Il ricavato andrà in beneficenza per il restauro del nuovo centro ricreativo “L’antica cooperativa di consumo”. La Pro loco ringrazia l’amministrazione comunale, le aziende agricole, il Consorzio Tutela Montecucco, la Strada del Vino e dei Sapori d’Amiata per il loro contributo e tutti coloro che vorranno partecipare per un aiuto al paese e per una cena con i prodotti della terra.

La manifestazione è ad ingresso libero. Chi acquisterà il carnet con i buoni degustazione, validi per tre degustazioni di vini e una gastronomica, riceverà in omaggio il calice in vetro serigrafato e la sacca porta calice, appositamente creati per la serata.

Per informazioni e prenotazioni: www.prolococinigiano.com  – Tel. 0564.994187.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su