Attualità

Soluzioni pratiche per ospitare in spazi ridotti

Se abitate in una villa o in un appartamento grande, molto probabilmente disporrete di una o più camere per gli ospiti, qualora desideriate invitare qualcuno a casa. Ma se l’abitazione è piccola e gli spazi sono ridotti, come sarebbe possibile dare ospitalità ad amici o parenti?

In realtà le soluzioni a questo problema sono molteplici e, nonostante la scarsità dei metri quadri, potrete comunque contare su dei piccoli escamotage, che vi consentiranno di offrire un posto letto ai vostri cari.

In commercio ci sono diversi articoli che possono rivelarsi molto utili a gestire uno o più ospiti che si presentano a casa vostra all’improvviso. Chiaramente alcune di queste soluzioni prevedono un certo spirito di adattamento, mentre altre risultano più comode e confortevoli. Tutto dipende dallo spazio che avete a disposizione e dalle vostre esigenze.

La brandina pieghevole

 Le brandine pieghevoli possono rivelarsi utili in molte occasioni. Queste sono dei veri e propri letti di emergenza, che possono risolvere il problema di ospitalità di amici o di parenti che si presentano senza preavviso e che si autoinvitano a dormire per una o due notti a casa vostra.

Le brandine possono essere molto utili anche in vacanza, come per esempio in campeggio. Grazie alla struttura pieghevole, l’accessorio può essere riposto facilmente in un ripostiglio, senza ingombrare troppo spazio. Si tratta di una sistemazione di fortuna, non propriamente comoda ed elegante, ma di sicuro molto funzionale.

Il materasso gonfiabile

Un’altra soluzione d’emergenza che vi permetterà di accomodare degli ospiti inattesi è il materasso gonfiabile. Apparentemente un materasso ad aria posizionato sul pavimento potrebbe sembrare un giaciglio scomodo e “spartano”, ma in realtà i modelli che oggi si trovano sul mercato sono altamente confortevoli. 

Proprio per tale motivo, questi accessori sono molto apprezzati dai campeggiatori. Un materasso gonfiabile può essere di diverse forme e dimensioni, infatti è possibile trovare modelli sia singoli e sia matrimoniali.

Chiaramente per quanto comodo possa risultare dormire su un “letto ad aria”, è meglio non abusarne per più di tre o quattro notti, in quanto, col tempo, potrebbe risultare dannoso per la colonna vertebrale.

Si tratta di un’ottima soluzione d’emergenza, specialmente per chi ha poco spazio in casa, in quanto il materasso ad aria, una volta compiuto il suo dovere, può essere sgonfiato e conservato in pochissimo spazio.

Prima di acquistarne uno, assicuratevi che i materiali siano di buona qualità, o la camera d’aria rischierà di sgonfiarsi durante la notte, finché il vostro ospite non si ritroverà a dormire completamente sul pavimento.

Il divano letto

Se lo spazio a casa ve lo consente, potreste pensare di acquistare un comodo divano letto. I modelli più diffusi in commercio, sono quelli che contengono una brandina (singola o matrimoniale) estraibile dalla base della struttura del divano.

Solitamente questa tipologia si presenta con delle dimensioni molto compatte, adatte a un appartamento di pochi metri quadri.

Per offrire ai vostri ospiti un giaciglio più confortevole, potete acquistare un apposito materasso in “memory foam”, possibilmente sfoderabile, così avrete modo di pulirlo più facilmente. Quando scegliete il materasso, accertatevi anche che i materiali siano antibatterici e antiallergici.

In commercio, oltre ai divani con letto estraibile, è possibile trovare dei modelli fissi dotati di chaise longue, che consente di sistemare anche due persone. Ovviamente, in questo caso le misure del divano sono molto più ingombranti, perché non sono presenti meccanismi di allungamento, date le ampie dimensioni della seduta. Questi modelli inoltre risultano più facili da allestire come letti, infatti basta aggiungere lenzuola, coperte e cuscini, senza dover trasformare nulla.

Il letto a scomparsa

Una soluzione alternativa al divano letto è il letto a scomparsa. Solitamente questo complemento d’arredo si presenta con una struttura ad armadio, che contiene una brandina singola o matrimoniale, a seconda delle dimensioni.

In pratica si tratta di un “escamotage” elegante per camuffare il giaciglio destinato agli ospiti. Questo infatti si mimetizza con tutto il resto dell’arredamento e all’occorrenza può essere estratto e allestito in quattro e quattr’otto.

Anche in questo caso è possibile utilizzare materassi di diverso tipo, l’importante è sceglierne uno adatto alla struttura. Il mercato offre una vasta gamma di modelli, che si differenziano tra loro per dimensioni, reti letto e design del mobile.

In definitiva si tratta di una soluzione salvaspazio che può essere adatta a chi vive in appartamenti molto piccoli, nei quali non è possibile aggiungere tanti mobili.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button