AmbienteCultura & Spettacoli

Torna “Sogni d’oro al museo”: i bambini disegnano i “24 sguardi non umani” di Lorenzo Possenti

Sabato 14 maggio torna uno degli eventi più amati del Museo di storia naturale della Maremma

L’edizione 2022 di “Sogni d’oro al museo” è doppiamente speciale. Da una parte perché segna il tanto atteso ritorno – dopo il biennio di inevitabili restrizioni legate alla pandemia – di uno degli eventi del Museo di storia naturale della Maremma tradizionalmente più amati dai più piccoli. E poi perché quest’anno offrirà ai protagonisti l’occasione di vivere un’esperienza affascinante nel mondo dei “24 sguardi non umani” di Lorenzo Possenti, il biologo-artista autore delle opere attualmente in esposizione alla struttura museale di strada Corsini.

L’appuntamento è per la serata di sabato 14 maggio; l’evento – indicato per bambini di età compresa tra 7 e 12 anni – è a pagamento e i posti sono limitati: per partecipare occorre compilare il modulo online su https://www.museonaturalemaremma.it/eventi-museo-toscana/ e in seguito all’iscrizione le famiglie riceveranno via mail tutte le istruzioni (per informazioni è possibile chiamare il museo al numero 0564.488571). I bambini potranno essere accompagnati da un solo adulto. I soci di Fondazione Grosseto Cultura hanno diritto a 5 euro di sconto sulla quota di partecipazione: al museo è possibile sottoscrivere o rinnovare la Grosseto Card, la tessera socio.

Ecco il programma: sabato alle 20.30 l’accoglienza al museo con tutto l’occorrente per il pernottamento; alle 21 l’inizio del laboratorio di disegno naturalistico con Lorenzo Possenti, che illustrerà tutte le tecniche per realizzare disegni ad acquerello di soggetti animali; alle 22.30 l’esplorazione delle sale del museo con torce e lanterne; alle 23.30 un “brindisi” a base di camomilla in pigiama e ciabatte, con la preparazione per la notte, e a mezzanotte tutti a letto. Sveglia alle 8 di domenica 15 giugno con la colazione offerta dal museo e poi il ritorno a casa con i genitori.

Un’esperienza tutta da vivere, perché – oltre a passare la notte tra civette, lupi, squali e delfini – i bambini potranno realizzare una loro opera d’arte tutta personale, dipingendo gli animali della mostra “24 sguardi non umani” insieme con l’autore Lorenzo Possenti. Al bookshop del Museo di storia naturale è in vendita il manifesto ufficiale dell’esposizione con i particolari di tutti e 24 i ritratti e (su ordinazione) è possibile scegliere l’animale preferito. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 30 giugno, dal giovedì alla domenica, con orario dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button