“Soccorso a scuola”: gli studenti delle superiori a lezione dalla Misericordia

Parte il progetto “Soccorso a scuola“.

Misericordia di Manciano e istituto scolastico superiore Iti e Liceo scientifico di Manciano hanno iniziato una collaborazione sul piano socio sanitario che ha visto la nascita del progetto.

L’iniziativa, partita oggi, vede coinvolti oltre 100 studenti dei due plessi scolastici e si basa su un iter formativo che vede l’insegnamento di manovre di primo soccorso e Blsd. Manovre che gli stessi studenti apprenderanno teoricamente e praticamente su un manichino.

Le classi prime, seconde, terze e quarte dei due istituti affronteranno un corso base di soccorso, mentre le classi quinte, composte da studenti maggiorenni, svolgeranno e conseguiranno un corso Blsd Pad con rilascio di un attestato.

I formatori della Misericordia di Manciano, oltre all’insegnamento delle manovre di soccorso, illustreranno ai ragazzi anche il mondo del volontariato e la sua utilità sociale.

“La Misericordia di Manciano – spiega Marcello Santarelli, governatore della Misericordia – è ormai da anni impegnata nel mondo della scuola, con lo scopo di diffondere la cultura socio sanitaria e del volontariato tra i giovani. Iniziativa che ad oggi vede coinvolte anche le scuole elementari e medie di tutto il Comune di Manciano, con il progetto ‘Scuola sicura’ iniziato nel 2016 e che affianca campo sanitario e Protezione civile al mondo della scuola“.

“I giovani sono la base del nostro futuro – conclude Santarellie su di essi bisogna investire. Ringrazio le scuole superiori per la collaborazione e i nostri formatori regionali Riccardo Berti, Luca Giorgi e Yuri Posti, per il tempo e la passione che dedicano alla divulgazione e alla realizzazione del progetto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top