Politica

Qualità della vita, Sinistra Italiana: “Vivarelli Colonna manca di programmazione”

"Una città guidata da un sindaco di destra che, oltre agli slogan su Facebook, non è stato in grado di avere una visione futura"

Il dato che ci lascia in eredità lo studio del Sole 24 Ore è pesante e purtroppo fotografa il momento di difficoltà che vive la provincia di Grosseto“.

A dichiararlo, in un comunicato, è la federazione di Grosseto di Sinistra Italiana.

“Per noi di Sinistra Italiana un elemento che può avere inciso fortemente è il fatto che la Provincia non ha più quel ruolo di programmazione che per i Comuni che compongono la nostra provincia, molto piccoli e poco abitati, era di vitale importanza – continua la nota -. Programmazione significa pensare al futuro del nostro territorio e la politica che lo governa evidentemente non è in grado di farlo. La città di Grosseto, dove vive un terzo della popolazione provinciale, non è stata in grado in questi anni di diventare un riferimento socioeconomico per l’intero territorio, anzi, è sprofondata ancor di più nell’isolamento e nella depressione“.

“Una città guidata da un sindaco di destra che, oltre agli slogan su Facebook, non è stato in grado di avere una visione futura. Un sindaco che si nasconde dicendo che l’approfondimento del Sole 24 Ore riguarda l’intera provincia e non solo la città di Grosseto, ma che si dimentica che lui è, ormai da anni, presidente, per quel che resta, proprio della Provincia – termina Sinistra Italiana -. Negli ultimi anni la metà dei cittadini della provincia di Grosseto sono amministrati dal centrodestra eletti per la ventata di cambiamento che dicevano di voler portare. Peggiori risultati difficilmente potevano essere raggiunti“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button