Posta a singhiozzo, il sindaco: “Valutiamo azioni legali, attivo un indirizzo per segnalazioni”

Anche la Giunta comunale di Gavorrano, dopo gli incontri avvenuti nei mesi scorsi con le rappresentanze istituzionali di Poste Italiane, visto il perseverare dei disservizi nella consegna della posta, ha deliberato con atto di indirizzo per valutare azioni legali contro Poste Italiane a tutela del servizio pubblico e delle fasce più deboli della popolazioni delle zone periferiche che subiscono i maggiori disagi di tali disservizi“.

A dichiararlo è il sindaco di Gavorrano, Andrea Biondi.

“A breve saranno attivi un indirizzo e-mail e un numero whatsapp per segnalare eventuali disservizi vissuti quotidianamente dai cittadini di Gavorrano, sia per quanto concerne la consegna postale, sia per il servizio della raccolta rifiuti – termina Biondi -. Un metodo per raggiungere direttamente sindaco e Giunta per le proprie segnalazioni“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top