Politica

Verso le Politiche, Velo: “Con 4 proposte del programma Pd 50 milioni per Grosseto”

Il progetto del Pd è fatto di cose concrete e perfettamente realizzabili. Cento le cose fatte nella legislatura appena conclusa e cento quelle che il Partito democratico vuole fare subito. Nessuno slogan e nessuna falsa promessa, ma azioni in grado di avere nell’immediato un impatto positivo nei singoli territori. Per la provincia di Grosseto, prendendo soltanto quattro proposte del programma, si prevede così la possibilità per famiglie e aziende di beneficiare di ben 50 milioni di euro“.

A dichiararlo l’onorevole Silvia Velo, sottosegretario al Ministero dell’ambiente e candidata per il centrosinistra al Senato nel collegio di Livorno e Grosseto, sulla scorta dei dati elaborati dal Pd nazionale.

In una terra dove il sindaco del capoluogo di provincia, nell’arco di soli due giorni, il meglio che ha saputo fare è stato paragonare l’Italia a una pornostar e fare un fotomontaggio con Matteo Renzi all’interno di una bara, mostrando il volto violento, becero e razzista che hanno ormai assunto le destre, e in cui il Movimento 5 Stelle va avanti a colpi di vuoti slogan e candidati ormai impresentabili in base alle stesse regole che i pentastellati si sono dati, il Pd – prosegue l’onorevole Velo è pronto a ultimare interventi fondamentali, come le bonifiche a Orbetello, a realizzare l’atteso corridoio tirrenico, e a varare un pacchetto di proposte dall’impatto appunto significativo. Per la provincia di Grosseto, infatti, si stima in 11 milioni di euro l’impatto appunto dell’Ires al 22%, in 5 milioni quello degli 80 euro a partite Iva e autonomi, in 33 milioni quello degli 80 euro ai figli, e in un milione il sostegno all’affitto per i giovani. Obiettivi da raggiungere subito“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button