Sicurezza, le proposte di Fare Grosseto

Fare Grosseto sostiene che in questo difficile momento occorra un vero e proprio piano che garantisca sicurezza ai cittadini.

“Ecco alcune nostre proposte – affermano da Fare Grosseto -, alcune delle quali già espresse precedentemente:

1. costruire coscienze civiche nelle future generazioni con incontri e progetti coinvolgendo scuole e società sportive;

2. incentivi del comune per chi volesse installare inferiate ed allarmi;

3. incentivi del comune per i cittadini per assicurazioni per danni subiti dall’abitazione in caso di furto;

4. migliorare l’illuminazione nelle strade;

5. recupero di aree degradate con la costruzione di parchi, luoghi di incontro;

6. installazione di video camere nella città;

7. partecipazione della città dei migranti in un “sicurezza partecipata” che coinvolga e responsabilizzi

8. maggiore sinergia tra gli organi preposti alla sicurezza;

9. nominare un assessore alla polizia comunale e alla sicurezza;

10. potenziare la vigilanza ed i controlli, agenti della polizia comunale a piedi per la via della città seguendo percorsi prestabiliti di giorno e di notte.

11. garantire una maggiore presenza della polizia municipale nei quartieri e nelle frazioni;

12. incentivi del comune ai cittadini per stipulare assicurazioni contro danni subiti in abitazione in caso di furto;

13. accordi dell’amministrazione comunale con imprese private di vigilanza che offrano l’opportunità di stipulare contratti a condizioni agevolate ai residenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top