Pubblicato il: 9 Agosto 2019 alle 9:57

CronacaGrossetoIn evidenza
Popolari

Abusivismo commerciale, blitz della Municipale: sequestrati 1300 articoli contraffatti

Gli agenti, che operano sia in divisa che in borghese, sono quotidianamente al lavoro negli stabilimenti balneari

Sono quasi mille e trecento i pezzi di merce sequestrata, nel corso dell’ultima operazione compiuta dalla Polizia municipale del Comune di Grosseto. Numeri importanti, frutto della recente attività di controllo e repressione dell’abusivismo commerciale in spiaggia da parte del Nucleo operativo speciale della Polizia Municipale del Comune di Grosseto.

Gli agenti, che operano sia in divisa che in borghese, sono quotidianamente al lavoro negli stabilimenti balneari e sulle spiagge libere del territorio, impegnati nel programma di monitoraggio per la stagione balneare.

Così come gli scorsi anni, prosegue anche per questa estate l’impegno del Comune per la legalità. Siamo convinti – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla sicurezza, Fausto Turbantiche il mercato nero debba essere stroncato. Così come è necessario bloccare ogni forma di sfruttamento. Il rispetto delle norme va a vantaggio di tutti: esercenti che pagano regolari tributi e consumatori che hanno il diritto di avere a che fare con materiali sicuri”.

Nel dettaglio, la merce sequestrata conta 1219 oggetti di bigiotteria, 18 di pelletteria e 58 di biancheria.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su