Pubblicato il: 10 Giugno 2019 alle 14:21

Economia

Pavimentazioni stradali: la costruzione e le soluzioni illustrate in un seminario dell’Ance

L’incontro si svolgerà giovedì 13 e venerdì 14 giugno nella sala convegni dell’Ance di Grosseto, in viale Monte Rosa 56, a Grosseto

Continuando nell’impegno di approfondire le conoscenze tecnico-professionali nella filiera delle costruzioni, l’Ance Grosseto e la sua Scuola edile grossetana organizzano un importante ed attuale seminario di alto approfondimento tecnico sul tema “Pavimentazioni stradali: la corretta prassi costruttiva e le soluzioni innovative”.

L’incontro si svolgerà giovedì 13 e venerdì 14 giugno nella sala convegni dell’Ance di Grosseto, in viale Monte Rosa n. 56, a Grosseto.

Agli incontri parteciperanno le aziende iscritte all’Ance di Grosseto, i tecnici degli enti appaltanti ed i liberi professionisti iscritti ai rispettivi albi e collegi, a cui saranno riconosciuti anche i crediti formativi obbligatori.

“Il corso ha come obiettivo la costituzione di un impegno formativo e di aggiornamento professionale, in particolare per le imprese ed i tecnici operanti nel settore delle infrastrutture stradali – spiega Mauro Carri, direttore dell’Ance di Grosseto -. Durante le lezioni saranno presentati metodi e tecnologie innovative per la costruzione e la manutenzione delle pavimentazioni, partendo dagli aspetti teorico-pratici di base, correlate alla positività della sicurezza nelle infrastrutture viarie realizzate“.

“I destinatari, se imprese, avranno l’opportunità di ampliare le proprie conoscenze su tecniche realizzative innovative e per i tecnici che operano nei contesti pubblici o privati, l’incontro offrirà l’opportunità di aggiornamento sulle progettazioni, le direzioni dei lavori e/o la gestione della manutenzione delle infrastrutture nelle più recenti normative nazionali ed internazionali – termina Carri. Relatore e docente dell’incontro sarà l’ingegner Maurizio Bocci, docente di costruzioni di strade ed infrastrutture viarie urbane e metropolitane presso la facoltà di ingegneria dell’Università politecnica delle Marche“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su