Pubblicato il: 14 Novembre 2019 alle 16:17

Ambiente

C1A0 Expo: Sei Toscana protagonista alla fiera dedicata all’intelligenza artificiale

Sei Toscana sarà fra i protagonisti del Panel "Gli impatti dell'IA nel mondo delle Utilities"

Sei Toscana partecipa a C1A0 Expo – Accessible Innovation, la fiera internazionale dedicata all’intelligenza artificiale, in programma a Genova il 15 e il 16 novembre, a Palazzo San Giorgio.

Sei Toscana sarà fra i protagonisti del Panel “Gli impatti dell’IA nel mondo delle Utilities“, in cui si esaminerà come le applicazioni dell’IA possono incidere sulla qualità dei servizi erogati dalle aziende e sulla qualità della vita dei cittadini. Al tavolo interverranno Marco Mairaghi, amministratore delegato di Sei Toscana; Daniela Fantacci, responsabile sviluppo strategie di Estra; Alessio Valentini, direttore operativo di Esa; Carlo Becatti, del Comitato di gestione Centro di ricerca Aires, e Matteo Campora, assessore a trasporti, mobilità integrata, ambiente, rifiuti, animali, energia del Comune di Genova.

L’amministratore delegato di Sei Toscana parlerà di come il gestore stia investendo in nuove tecnologie con l’obiettivo di migliorare i processi aziendali, rendere sempre più efficienti i servizi e, al contempo, facilitare l’utilizzo dei servizi messi a disposizione dei cittadini e delle imprese del territorio.

Sono molteplici le nuove tecnologie che stiamo adottando e potenziando su tutto il territorio – dichiara Marco Mairaghi: a partire dai nuovi contenitori di raccolta ad accesso controllato di ultima generazione che si apriranno con lo smartphone, passando per l’informatizzazione dei centri di raccolta e delle stazioni ecologiche, sino ad arrivare al nuovo servizio di assistenza virtuale per i servizi di customer care, alla geolocalizzazione e georeferenziazione di tutti i contenitori e i mezzi utilizzati e alla app a disposizione di tutti i cittadini. La volontà della società è quella di implementare sempre più queste tecnologie e, attraverso la gestione integrata di tutti i dati, facilitare e semplificare la vita di ogni cittadino, contribuendo, per quanto di nostra pertinenza, a rendere sempre più sostenibili e smart le nostre città ed il nostro splendido territorio“.

Al tavolo sarà presentato anche Aires, il Centro di ricerca e sviluppo che Sei Toscana, assieme ad altre Utilities e Centri di ricerca nazionali, ha istituito per la promozione della ricerca, innovazione e sviluppo nel campo dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale. Aires ha già presentato alcune idee di innovazione e ricerca già a valere nei prossimi bandi pubblicati dal Mise, il Ministero dello sviluppo rconomico, che ha già deciso di cofinanziare l’innovativo impianto sperimentale per la fitorimediazione del percolato prodotto dalla discarica di Cornia, nel comune di Castelnuovo Berardenga, in provincia di Siena.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su