Pubblicato il: 11 Giugno 2019 alle 17:49

Scuola

“Io sto con i cetacei”: ecco le scuole vincitrici del concorso Pelagos

I bambini della scuola dell'infanzia comunale BatiCuore di Batignano si aggiudicano il primo premio del concorso

I bambini della scuola dell’infanzia comunale BatiCuore di Batignano si aggiudicano il primo premio del concorso Pelagos, “Io sto con i cetacei – Le nostre sentinelle dei mari”, con un libro dal titolo “La balena Agata”, che ha conquistato le attenzioni della giuria. Creatività e originalità stanno alla base del lavoro dei più piccoli del plesso della frazione grossetana.

A pari merito tutti gli altri partecipanti, cioè le scuole dell’infanzia Il Cappellaio Matto di via Fiesole (“Chi vive tra le onde?”, il titolo della loro creazione), Le Margherite di via Giordano (“Il nostro mare. L’isola dei bambini gentili”) e Arcobaleno di via Ungheria (“Il mare chiuso”).

A premiare i bambini l’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Grosseto, Chiara Veltroni, che si è congratulata con il personale delle scuole per il grande lavoro fatto quest’anno: “Scegliere il vincitore non è stato semplice perché tutti gli elaborati avevano un aspetto importante da premiare. L’idea di creare un libro è stata però la più originale. Complimenti ai bambini e alle insegnanti“.

Il Comune di Grosseto, nell’ambito del partenariato Pelagos – Il santuario dei cetacei (istituito da un accordo sottoscritto a Roma il 25 novembre 1999 tra Francia, Italia e Principato di Monaco), sposa gli obiettivi della campagna di sensibilizzazione sul tema ambientale e marino con il coinvolgimento degli assessorati alla cultura e turismo e ai servizi educativi. L’iniziativa ha avuto l’obiettivo di coinvolgere le nuove generazioni per un rapporto più rispettoso dell’ambiente con particolare attenzione a quello marino e il concorso prevedeva la realizzazione di elaborati artistici sul tema, dalla poesia al racconto breve, dal dipinto alla scultura fino alle composizioni musicali.

Premi:

  • 25 ingressi al Museo di storia naturale della Maremma;
  • 25 ingressi al Museo archeologico e d’arte della Maremma;
  • 20 ingressi a teatro in spettacoli idonei al pubblico dei bambini

Primo premio – Ingresso gratuito al Parco della Maremma per tutta la classe

Alle scuole sono stati inoltre consegnati i libri di promozione del territorio pubblicati dal Comune di Grosseto, che saranno a disposizione nelle biblioteche dei plessi.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su