Salute

Open week sulla salute della donna: screening gratuiti all’ospedale Misericordia

Ecco come prenotare le visite

In occasione della Giornata nazionale della salute della donna, che si celebra il 22 aprile, Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza dal 20 al 26 aprile la settima edizione dell’”(H)Open Week” con l’obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile.

Le strutture del network dei Bollini Rosa che hanno aderito all’iniziativa offriranno in tutta Italia gratuitamente servizi clinici, diagnostici e informativi, in presenza e a distanza, in diverse aree specialistiche: cardiologia, dermatologia, diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia e malattie del metabolismo, ginecologia e ostetricia, medicina della riproduzione, neurologia, oncologia ginecologica, oncologia medica, pneumologia, psichiatria, reumatologia, senologia, urologia, violenza sulla donna. Anche gli ospedali bollini rosa della Asl Toscana sud est hanno aderito e sono già consultabili sul sito www.bollinirosa.it tutti i servizi offerti con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione.

Per quanto riguarda invece gli eventi organizzati per l’Open Week all’ospedale Misericordia di Grosseto martedì 26 aprile, dalle 8.30, nell’auditorium nella nuova ala dell’ospedale, si svolgerà un convegno dal titolo “Innovazione e prospettive nella prevenzione, diagnosi e cura dei tumori alla mammella e tumori ginecologici nel Polo oncologico grossetano”. Il convegno, in due sessioni, sarà introdotto dalla direttrice sanitaria della Asl Toscana sud est Simona Dei e avrà come moderatori, per la prima sessione, il dottor Carmelo Bengala, direttore del reparto di Oncologia del Misericordia, e il dottor Nicola Decarli, direttore di Anatomia patologica. Nella seconda sessione i moderatori saranno il dottor Andrea Coratti, direttore del Dipartimento di Chirurgia generale e d’urgenza, e il dottor Filippo Francalanci, direttore di Ostetricia e Ginecologia. Previste le relazioni di esperti e specialisti su temi di assoluta eccellenza, come i nuovi farmaci, le tecnologie chirurgiche innovative e le attività di prevenzione e diagnostica.

“Durante il convegno – spiega il dottor Carmelo Bengalaverranno illustrati i percorsi ed i risultati della prevenzione oncologica, le alte tecnologie diagnostiche dei nostri laboratori di diagnosi e studio dei tumori, i risultati ottenuti con i trattamenti chirurgici, radioterapici e farmacologici. In particolare si parlerà di Oncologia di precisione o personalizzata”. Argomenti molto rilevanti del convegno saranno inoltre la genetica ed i tumori eredo-familiari, la preservazione della fertilità delle donne con patologia oncologica.

Il convegno è in presenza, ma sarà possibile anche seguirlo in remoto al link: https://uslsudest.webex.com/uslsudest-it/j.php?MTID=m81363a4ffb74aa3dfa21767774829f72.

Nel pomeriggio saranno effettuate attività gratuite di screening e prevenzione su prenotazione telefonando a questi numeri: per lo screening e prevenzione tumori ginecologici che si svolgeranno negli ambulatori di ginecologia tel. 0564.485678; per tumori della mammella nella radiologia senologica, tel. 0564.483469. Inoltre gli esperti saranno a disposizione per rispondere alle domande dei cittadini telefonicamente dalle 14.30 alle 16.30 su questi temi: genetica e tumori ereditari, tel. 0564.485078; oncologia medica e nuovi farmaci, tel. 0564.483539.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button