Pubblicato il: 14 Febbraio 2013 alle 23:40

Politica

Scelta Civica: Alfredo Monaci ha incontrato i vertici di Confcommercio

Alfredo Monaci, candidato alla Camera della lista “Scelta civica. Con Monti per l’Italia”, ha incontrato nei giorni scorsi i vertici di Confcommercio per raccogliere le istanze delle diverse categorie rappresentate dall’associazione e mettersi a loro disposizione, cercando di individuare le azioni concrete da intraprendere per soddisfare le richieste avanzate anche in occasione dell’ultima giornata di mobilitazione di Confcommercio, svoltasi lo scorso 28 gennaio.

Tra le istanze presentate dall’associazione, Monaci ha focalizzato la propria attenzione soprattutto sulle note problematiche di Albinia, duramente colpita, oltre che dalla crisi generale, anche dai disastrosi fenomeni alluvionali dello scorso novembre.

A questo proposito, l’esponente di Scelta Civica ha incontrato i dirigenti del Comitato Vita di Albinia, per raccogliere le richieste di cittadini e commercianti locali e farsi portavoce delle loro legittime ed urgenti istanze, che vertono essenzialmente sul supporto dello stato alle imprese colpite dall’evento alluvionale.

In secondo luogo, durante l’incontro, è stata presa in esame la difficile situazione in cui versa il settore balneare, che sopravvive nell’incertezza dell’applicazione della direttiva Bolkenstein che tocca anche parallelamente le concessioni del commercio ambulante, per cui si profila un panorama del tutto simile a quello degli stabilimenti balneari, con le concessioni destinate ad andare all’asta a partire dal 2020.

Su questo argomento, Monaci intende riaffermare prima di tutto il principio della “territorialità”, unitamente a quello della “professionalità” dei soggetti che negli anni hanno creato e investito nelle proprie attività, costituendo di fatto il fulcro del sistema economico italiano.

L’esponente di Scelta Civica ha inoltre incontrato diversi operatori commerciali della zona di Orbetello che, nei mesi scorsi, hanno ripetutamente mostrato le loro preoccupazioni per il comparto produttivo e turistico.

Monaci si è impegnato pubblicamente a condividere il percorso intrapreso da Confcommercio in questo difficile momento di crisi socio-economica, offrendo il proprio supporto affinchè le istanze del territorio arrivino a Roma, aprendo cosi un canale di comunicazione importante e determinante tra il territorio e il governo centrale.

L’impegno concreto che l’esponente politico ha offerto ai vari interlocutori presenti è stato quello di farsi garante di un’apertura rapida delle discussioni riguardanti gli argomenti trattati nell’incontro, promettendo a Confcommercio di relazionare puntualmente l’associazione sul lavoro che porterà avanti sulle tematiche affrontate.

Monaci ritiene che le imprese siano il fulcro del funzionamento del nostro Paese e, passato l’attuale periodo di emergenza, reputa che sia indispensabile ripartire proprio dalle aziende per tornare a parlare di crescita e sviluppo.

Fonte foto: www.sienafree.it

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su