Pubblicato il: 26 Febbraio 2013 alle 17:47

Colline Metallifere

Scarlino: dall’11 marzo prenderà il via la raccolta porta a porta in località La Botte

Coseca e il Comune di Scarlino hanno concordato l’inizio del servizio di raccolta porta a porta anche per la località La Botte, che rappresenta la zona industriale più grande dell’intera provincia di Grosseto.

A questo proposito, saranno tolti i cassonetti stradali presenti nella zona, che rappresentano un deposito di scarichi abusivi e di materiali pericolosi, e saranno forniti alle attività commerciali i piccoli bidoni in cui gettare i rifiuti, che saranno ritirati nei giorni previsti per la raccolta.

Il servizio avrà inizio da lunedì 11 marzo e sarà così organizzato:

  • il lunedì sarà ritirata la carta;
  • il martedì e il venerdì saranno raccolti i rifiuti indifferenziati;
  • il mercoledì e il sabato sarà ritirato l’organico;
  • il giovedì sarà raccolto il multimateriale (plastica, lattine e tetrapak);
  • ogni 15 giorni, il giovedì, sarà raccolto il vetro.

Entro l’11 marzo, il personale di Coseca consegnerà i bidoni e fornirà spiegazioni dettagliate sul servizio, oltre a distribuire il materiale informativo per una corretta raccolta.

“E’ un obiettivo indubbiamente ambizioso perché a La Botte ci sono gli insediamenti industriali – afferma il sindaco di Scarlino, Maurizio Bizzarri -. Quindi, effettuare una raccolta differenziata precisa e corretta rappresenta per l’intero comune, anche in termini di valori assoluti. Le aziende ci hanno confermato il loro impegno e a breve potremmo valutare i primi risultati in termini numerici”.

L’ampliamento del servizio porta a porta a La Botte è un intervento importante che, se eseguito in modo corretto, – dichiara il presidente di Coseca, Roberto Valentecontribuirà ad aumentare in modo significativo le percentuali di raccolta differenziata del Comune e al contempo offrirà maggiori servizi alle imprese. In tal senso va inserita anche la recente realizzazione del centro di raccolta comunale in località La Pieve, un’importante struttura che sarà funzionale a questo nuovo servizio”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su