Pubblicato il: 20 Maggio 2019 alle 14:42

Amiata

Santa Fiora: nel centro storico importanti interventi per il teleriscaldamento e i sottoservizi

L’Autorità Idrica Toscana ha comunicato al Comune di Santa Fiora di aver destinato 135mila euro per il finanziamento dei lavori per il teleriscaldamento nel centro storico, Terziere di Castello. Questo contributo integra quello stanziato nel 2018,per cui il totale del contributo AIT ammonta ora a 300 mila euro, ai quali si aggiunge 1 milione proveniente dai fondi geotermici regionali. La parte dei lavori di rifacimento dell’acquedotto e delle reti fognarie sarà a carico dell’Acquedotto del Fiora. L’intervento complessivo prevede infatti, oltre all’installazione del teleriscaldamento, la sistemazione e ammodernamento dei sotto servizi della zona.

L’investimento complessivo di un milione e mezzo non graverà sulle casse comunali e garantirà un importante potenziamento infrastrutturale di una parte del paese fino ad oggi sprovvista. Portare il teleriscaldamento nel Terziere di Castello significherà aumentare il livello dei servizi e quindi il pregio delle abitazioni. Inoltre ha una grande valenza ambientale, perché saranno tolte le cisterne di gasolio evitando potenziali sversamenti nella falda acquifera.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su