Pubblicato il: 5 Aprile 2020 alle 12:32

Colline MetallifereNotizie dagli Enti

Emergenza Coronavirus: al via la sanificazione di strade e marciapiedi in paese e nelle frazioni

Per permettere agli operatori di svolgere al meglio il proprio lavoro, saranno disposti divieti di sosta nelle strade interessate

Lo scorso mese, l’amministrazione comunale di Gavorrano si era espressa sul tema della sanificazione di strade e marciapiedi, rispondendo alla richiesta di molti cittadini.

«Pur comprendendo la necessaria rassicurazione che molti cittadini ricercano nelle iniziative di sanificazione di strade – spiega Andrea Biondi, in qualità di sindaco non ho intenzione di investire denaro pubblico in azioni generiche di dubbia efficacia secondo le autorità competenti in materia sanitaria ed ambientale, ma attueremo invece interventi specifici di sanificazione di luoghi pubblici, che valuteremo secondo le necessità e comunicheremo alla cittadinanza».

Nel rispetto di quanto enunciato, il Comune informa che è previsto per la prossima settimana, a partire da lunedì 6 aprile, l’intervento straordinario di Sei Toscana per la pulizia e la sanificazione di punti specifici individuati dall’amministrazione comunale, che ha deciso di avvalersi del servizio opzionale proposto dal gestore unico del servizio rifiuti, prevedendo l’utilizzo di un getto di acqua e vapore ad alta temperatura, senza l’aggiunta di prodotti chimici e detergenti, in modo da assicurare l’igiene nel pieno rispetto ambientale.

Gli interventi sono programmati per martedì 7 aprile nelle frazioni di Bagno, Filare e Gavorrano, mentre mercoledì 8 aprile sarà la volta di Ravi, Caldana, Grilli e Giuncarico.

Per permettere agli operatori di svolgere al meglio il proprio lavoro, saranno disposti divieti di sosta nelle strade interessate.

Sempre in questi giorni, i volontari del nucleo gavorranese della Vab stanno eseguendo interventi più mirati nelle ore serali, in zone circoscritte, come i centri storici, sempre secondo le indicazioni dell’amministrazione comunale, soprattutto nell’impiego di diluizioni che garantiscono, secondo la scheda di sicurezza dei prodotti impiegati, nessun danno per l’ambiente e la salute.

“Siamo convinti che le due azioni sommate possano garantire il punto di equilibrio fra la tutela della salute pubblica ed il doveroso rispetto ambientale – termina il sindaco, secondo le raccomandazioni delle autorità competenti e nel pieno interesse della collettività, unico fine dell’amministrazione comunale di Gavorrano“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su