FollonicaPolitica

Turismo, Forza Italia: “In città manca un’area attrezzata, il Comune penalizza i camperisti”

“A Follonica non esiste un’area camper pubblica e attrezzata nonostante le numerose promesse fatte dal Comune in questi anni per realizzare una zona ad hoc”.

Sandro Marrini, capogruppo di Forza Italia nel Consiglio comunale della Città del Golfo, focalizza la sua attenzione su un’esigenza richiesta da un settore turistico sempre più in espansione.

“L’unica area pubblica presente in città e destinata ai camperisti era quella della Mezzaluna, alla periferia di Follonica, ma, come si può vedere dalla foto, adesso versa in condizioni disastrose, oltre ad essere chiusa da circa due anni – sottolinea Marrini -. E’ da tempo incalcolabile che la Giunta Benini sostiene di essere in procinto di realizzare nuove zone per i camper, ma, come accaduto per altri aspetti, anche queste promesse sono cadute nel dimenticatoio. Nell’estate che sta per finire, Follonica è stata presa d’assalto dai camper. I turisti, non trovando una zona apposita dove sostare, si sono riversati nei parcheggi dei supermercati o nei pressi del lungomare, creando di conseguenza problemi anche ai residenti della nostra città. Il Comune non prende in considerazione il fatto che, soprattutto per l’emergenza sanitaria in corso, il turismo dei camperisti è in continua ascesa. Per una città come la nostra è davvero vergognoso che questa fetta di vacanzieri venga fortemente penalizzata: si corre il rischio che tante persone, il prossimo anno, scelgano località vicine a Follonica che possono offrire aree camper attrezzate come si deve”.

“In considerazione di questa situazione disastrosa, lancio un appello all’amministrazione – termina Marrini -. E’ quanto mai urgente pubblicare dei bandi per dare in gestione ai privati alcuni parcheggi di Follonica da attrezzare a vere e proprie aree camper. La nostra città vive di turismo, è presa d’assalto per la qualità delle sue spiagge e della sua offerta di strutture ricettive adatte sia ai giovani che alle famiglie. Proprio per questa serie di motivi, è doveroso destinare alcune zone ai camperisti per accogliere in modo ancora migliore i vacanzieri e per far sì che Follonica alzi ancor di più l’asticella della sua qualità turistica”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button