Politica

Emergenza Coronavirus, Forza Italia: “Governo snobba piccole imprese, servono aiuti concreti”

Il nuovo Dpcm varato dal Governo domenica scorsa per limitare i contagi da Coronavirus è l’ennesima dimostrazione di come l’esecutivo abbia abbandonato le piccole imprese”.

Sandro Marrini, coordinatore provinciale di Forza Italia, non usa mezze misure per commentare il Decreto firmato dal Premier Conte in seguito alla nuova ondata del Covid nel nostro Paese.

“La chiusura dei locali alle 24 e l’impossibilità di effettuare la consumazione in piedi di un pasto o di una bevanda a partire dalla 18 pongono necessariamente dei limiti agli incassi dei locali – continua Marrini -: penso soprattutto a bar, pub o birrerie. Sembra che le piccole imprese della ristorazione siano state prese come capro espiatorio per giustificare in modo subdolo la crescita esponenziale dei contagi, mentre in questi mesi sono innegabili le responsabilità di un Governo che dà la colpa ai cittadini e ai loro comportamenti per celare carenze nel combattere l’attesa seconda ondata del Covid”.

“Piuttosto che prendere di mira le aziende a conduzione familiare o quelle che possono disporre di un limitato numero di dipendenti – sottolinea il coordinatore provinciale di Forza Italia, sarebbe più opportuno che Conte e il suo esecutivo varassero una serie di misure per sostenere questo tipo di imprese, sempre più in ginocchio a causa della galoppante crisi economica che viaggia di pari passo a quella epidemiologica. Come Forza Italia proponiamo di prorogare la cassa integrazione o di offrire contributi a tutti quegli esercizi commerciali che hanno subito diminuzioni del fatturato in seguito alle misure per contrastare il coronavirus”.

“Bisogna agire bene ed in fretta – termina Marrini -: non c’è più tempo da perdere perché si corre il rischio, una volta terminata l’emergenza Covid, di ritrovarsi con una miriade di saracinesche abbassate a causa della crisi. Il nostro Paese, ma anche la nostra provincia, non si merita una simile mattanza a causa di un gruppo di Ministri incapaci. Penso anche alla mia città, a Follonica, dove le piccole botteghe fanno da motore ad un’economia che trova le sue fonti soprattutto nel turismo. Come Forza Italia abbiamo sempre tutelato le imprese, a maggior ragione quelle di piccole dimensioni, perché sono lo zoccolo duro che manda avanti l’Italia. A maggior ragione, in questo drammatico contesto, vigileremo affinchè il Governo possa dare alle aziende tutto il supporto necessario per poter finalmente vedere la luce in fondo al tunnel”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button