Politica

Verso le regionali, Forza Italia: “Pieno sostegno a Susanna Ceccardi, vittoria alla portata”

Sandro Marrini, coordinatore provinciale del partito azzurro, annuncia il suo appoggio all’europarlamentare

Il centrodestra unito ha tutte le carte in regola per vincere alle prossime elezioni e Forza Italia sosterrà con convinzione e determinazione la candidatura di Susanna Ceccardi a governatore della Regione”.

Sandro Marrini, coordinatore provinciale del partito azzurro, annuncia il suo appoggio all’europarlamentare e fissa alcuni punti del programma di Forza Italia in previsione della ormai prossima tornata elettorale.

Ancora una volta, il nostro partito darà il suo importante contributo al fianco di Lega e Fratelli d’Italia – continua Marrini, portando all’interno della coalizione la sua natura liberale e la sua capacità di fare politica in mezzo alla gente, considerato che l’ascolto dei cittadini è da sempre una nostra priorità. Da oltre 5 anni, Forza Italia si è resa protagonista di numerose battaglie: basti pensare al no all’inceneritore di Scarlino, all’adeguamento della Tirrenica e alla lotta per scongiurare i tagli alla sanità pubblica. Nella campagna elettorale per le regionali non arretreremo di un millimetro su queste problematiche e sulle nostre proposte per risolverle. Da sempre, il nostro partito è coerente con gli elettori e con le sue idee. Non vogliamo recitare, infatti, il ruolo di comparse, con proposte spot che poi vengono gettate nel dimenticatoio una volta terminato lo scrutinio”.

Per concludere, ribadiamo con forza il nostro sostegno a Susanna Ceccardi – termina il coordinatore provinciale di Forza Italia -. Siamo pronti a scendere in campo per combattere una battaglia che ci darà un risultato storico: cambiare governo ad una regione che da sempre, a causa di una guida monocolore, non è stata valorizzata come merita. Anche la Maremma potrà beneficiare della vittoria del centrodestra, uscendo da quello oblio politico che l’ha fatta diventare la Cenerentola della Toscana”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button