Attualità

Elezioni Ais: la nuova delegata è Sabrina Diligenti

È stata eletta ieri, 27 giugno, al termine della consultazione on line che si è svolta in tutta Italia

È Sabrina Diligenti la nuova delegata dell’Associazione italiana sommelier di Grosseto. Succede a Antonio Stelli, dimissionario dall’incarico dallo scorso marzo, dopo aver guidato la delegazione maremmana per 10 anni.

È stata eletta ieri, 27 giugno, al termine della consultazione on line che si è svolta in tutta Italia, il 26 e il 27, per il rinnovo degli organi sociali 2022-2026.

Grossetana, 53 anni, sommelier dal 2017, Sabrina Diligenti, insieme alla nuova delegata di Lucca, Olimpia Bertolucci, è l’unica donna in Toscana a guidare una delegazione dell’Ais.

Diligenti ha le idee chiare: delegare e coinvolgere i soci già iscritti e i nuovi che arriveranno. «Condividendo i meriti e sostenendoci nei momenti difficili – dichiara Diligenti attraverso il lavoro di squadra, ma anche l’autonomia. Condivisione, futuro, serenità, sana competizione e ambizione devono essere i nostri punti di forza. Ho intenzione di organizzare viaggi anche fuori regione, per poter conoscere importanti realtà del panorama vitivinicolo sia italiano che estero. Lavorerò accanto ai produttori locali, per contribuire, come Ais, alla crescita complessiva della Maremma, ascoltando le loro esigenze, aiutandoli a emergere con la capacità di comunicazione e rappresentatività che Ais sa offrire».

Infine, i futuri sommelier Ais, che conseguiranno il diploma al termine dei tre livelli didattici: «Non possiamo permetterci di disperdere nuova linfa vitale e, in tal senso, farò di tutto per farli sentire parte di una grande famiglia. La fine di un percorso dovrà rappresentare l’inizio di un’ulteriore crescita professionale, da realizzarsi con i corsi di alta specializzazione previsti dall’Ais, senza tralasciare alcun aspetto didattico e degustativo», conclude Sabrina Diligenti.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button