AttualitàGrosseto

Cambio della guardia al Rotary Club: Vilardo passa il collare a Mansi

Nella splendida cornice di Villa Bellaria, nel cuore del borgo maremmano di Campagnatico, si è svolta, nella serata del 5 luglio, la cerimonia di passaggio del collare tra Giuseppe Vilardo, presidente dell’annata rotariana 2015/2016,  e Luigi Mansi, che terrà le redini del Club grossetano per il 2016/2017.

Vilardo, non senza commozione, ha preferito evitare bilanci, ricordando semplicemente le principali attività realizzate e/o proseguite sotto la sua presidenza e, come ultimo atto, ha consegnato il prestigioso riconoscimento “Paul Harris Fellow” ai soci Irma Fanteria e Adalberto Campagna e al prefetto Alessandro Cellini per i loro particolari meriti.

Luigi Mansi, con poche ma chiare parole, ha illustrato le linee generali del suo programma: certamente ambizioso ed innovativo, ma sicuramente realistico come, perché no, lavorare per portare Grosseto a diventare capitale della cultura. Un percorso per riqualificare la Maremma, anche sotto questo aspetto, molte volte sottovalutato.

Oltre al proseguimento delle attività già in itinere, come ad esempio il progetto “Interabile” a favore dei diversamente abili, i punti focali della presidenza di Mansi riguarderanno il fiume Ombrone, risorsa ma anche punto di criticità della nostra città, ed il 50° anniversario della grande alluvione del ’66. Nell’ambito di questa ricorrenza, verranno consegnate tre borse di studio a giovani che si cimenteranno in studi ed analisi proprio sul corso d’acqua.

L’annata rotariana sarà caratterizzata anche dal 100° anniversario della Rotary Foundation, che il presidente festeggerà ricordandone e ribadendone i principi fondamentali contenuti nello statuto, incoraggiando e promuovendo l’ideale di servizio come base di tutte le iniziative.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button