AmbienteColline Metallifere

Riqualificazione del parco di Poggio: il Rotary adotta la prima area verde

Prosegue l’attività di service del Rotary Club di Massa Marittima. Diverse le iniziative, infatti che, proprio in questa ultima parte dell’anno si stanno concretizzando e che a breve daranno vita a progettualità di stretto interesse per l’intera comunità massetana.

Ultima in ordine di tempo l’intesa siglata con il Comune di Massa Marittima per supportare l’opera di riqualificazione del parco di Poggio. Il progetto dell’amministrazione comunale, presentato ufficialmente alla cittadinanza il 14 novembre scorso, prevede infatti un intervento complessivo sull’intera area che, oltre alla manutenzione e al rimboschimento di una buona parte del parco, contempla anche la realizzazione di una nuova area ristoro e di un percorso di fitness.

Alcuni interventi relativi al primo stralcio dei lavori, relativi all’abbattimento di alberi pericolosi e alla piantumazione di nuovi, sono di fatto già iniziati.

In questo contesto si configura il contributo del Rotary che, avendo richiesto e ottenuto dal Comune il permesso di “adottare” delle aree verdi, si incaricherà di reperire direttamente nuove piante e di metterle a dimora all’interno di una prima area assegnata.

L’adozione delle aree verdi è uno dei punti centrali del programma di questa annata rotaryana – ha sottolineato il presidente Carlo Vivarelli -. Non a caso l’accordo con il Comune è stato siglato proprio in occasione della Giornata internazionale dell’albero, il 21 novembre. Ciò ci ha consentito di ricevere in adozione una porzione del parco, esattamente in prossimità dei campi sportivi, dove si è reso necessario l’abbattimento di alcuni soggetti arborei, in particolar modo di un cedro in disseccamento”.

“Lì – ha proseguito Vivarelli, una volta consegnate le piante, ci occuperemo insieme ai nostri soci, armati di pala, di metterle a dimora, grazie anche alla supervisione di un agronomo di nostra fiducia. I soci, nell’occasione, indosseranno un corpetto che li renderà riconoscibili. Lo stesso corpetto che indosseranno ogni volta che verranno portate avanti iniziative di questo tipo”.

“Il parco di Poggio è una grande risorsa per tutta la comunità massetana – ha commentato il sindaco Marcello Giuntini -,  per questo abbiamo intrapreso questo lavoro di riqualificazione; abbiamo accolto con molto piacere l’iniziativa del Rotary Club di Massa Marittima che dimostra l’attaccamento del club alla nostra città e alle problematiche ambientali. Il Rotary Club ha fatto da apripista e se altri soggetti, singoli o in forma associata, vorranno  contribuire al progetto di risistemazione del parco, saremmo lieti di accettare la loro collaborazione”.

L’intervento riguarderà inizialmente le due aiuole di via Gramsci (nord e sud) adiacenti ai campi da tennis, Lì verranno piantumati alberi di tiglio (Tilia platyphyllos) di circonferenza di 14/16 centimetri e di altezza di 350/400 centimetri.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button