Domani il Robotic rewalk race in piazza Dante a Grosseto

Domani, come annunciato nel corso della conferenza stampa in municipio, è in programma l’appuntamento con la Robotic rewalk race in piazza Dante a Grosseto.

La manifestazione – organizzata dalla Tutto Possibile Onlus con il sostegno di Progettiamo autonomia robotics – vede il patrocinio del Comune di Grosseto, della Usl Sud Est Toscana ed il patrocinio ed il contributo della Regione Toscana. In piazza Dante sabato ci saranno anche le autorità cittadine, tra cui il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

Sociale e sport per l’occasione uniscono le forze. La gara consiste in una sfida a squadre miste composte da persone che utilizzano l’esoscheletro e non. Inizialmente partiranno sei atleti rewalker che rappresentano altrettante squadre distinte da colori diversi. Ognuno di loro si alternerà con persone normodotate, rappresentanti delle associazioni di volontariato che hanno aderito, componenti dell’Amministrazione comunale e della Asl. Infine l’ultima staffetta sarà fatta da sei rewalker che taglieranno il traguardo.

Il messaggio che l’associazione Tutto Possibile Onlus, con presidente Massimo Lattanzi, vuole lanciare è chiaro: mai arrendersi. Per molte persone disabili l’utilizzo dell’esoscheletro può fare la differenza ed è quindi importante far conoscere questa tecnologia.

Ecco il programma dell’appuntamento che si svilupperà durante tutta la giornata di sabato 15 settembre: si inizia alle ore 16.30 in piazza Dante con il ritrovo dei partecipanti e la preparazione delle squadre. Alle 16.45 la presentazione dell’evento, alle 16.50 esibizione gruppo folkloristico i “Menestrulli di Pancole”, mentre alle 17 la Banda Bassotti si esibirà in pubblico. A seguire le squadre che parteciperanno alla Robotic Rewalk Race arriveranno in piazza accompagnate delle Condor Cheerleader, dopodiché la parola passerà alle autorità. Alle ore 17.20 la gara.

E ancora: di nuovo spazio alle Condor Cheerleder con l’esibizione acrobatica e alle interviste ai rewalker, con la successiva premiazione e l’inno d’Italia cantato dalla banda Bassotti. L’evento si concluderà in serata all’agriturismo Corte degli Ulivi a Roselle con l’esibizione dei butteri nello spettacolo “C’era una volta” e alle ore 20 cena maremmana con musica dal vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top