AmbienteColline Metallifere

Scarlino: prima riunione della Consulta dell’ambiente sulla radioattività alla Tioxide

Ieri, si è tenuta al Comune di Scarlino la prima riunione della Consulta dell’ambiente convocata per discutere le problematiche legate alla radioattività rilevata nel corso dei controlli sull’Aia dello stabilimento Tioxide, eseguiti nel settembre 2013.

Alla riunione hanno partecipato il dipartimento dell’Arpat e il dipartimento di prevenzione della Asl, che hanno illustrato gli eventi e la cronistoria degli accertamenti, per i quali è attualmente in corso un’indagine della Procura.

Le verifiche

Le verifiche ispettive, inerenti il rispetto dei contenuti e delle prescrizioni riguardanti gli aspetti connessi alla radioattività in ambito Aia, si sono concentrate nello specifico sull’area dei filtri Moore.

In merito ai gessi rossi destinati al ripristino ambientale o al conferimento a discarica, il monitoraggio ambientale della radioattività in fase di svolgimento da parte di Arpat nei siti di smaltimento dei gessi rossi (Casone e Montioni) sta confermando un livello di radioattività nella norma, inferiore a quello della maggior parte delle rocce, dei suoli e dei materiali da costruzione.

Asl e Arpat hanno affermato che dal febbraio scorso la Tioxide risulta essere in regola in base alle normative e alle autorizzazioni vigenti e hanno mantenuto il prescritto riserbo sugli argomenti, per i quali sono in corso le indagini da parte della magistratura.

I partecipanti hanno potuto richiedere agli enti chiarimenti e delucidazioni in merito alla radioattività in generale, alle norme che ne regolano i controlli e l’entità degli stessi.

L’incontro si è pertanto chiuso con la certezza e la consapevolezza di avere offerto un importante momento di confronto e di aver ricevuto le dovute informazioni.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button