GrossetoScuola

Ristrutturata la scuola materna e il nido di via Fiesole

E’ stata ristrutturata la scuola materna e asilo nido comunale di via Fiesole, visitata questa mattina dal sindaco Emilio Bonifazi e dagli assessori ai Lavori Pubblici, Giuseppe Monaci e alle Politiche educative, Giovanna Stellini. La struttura ha visto un investimento di complessivi 130mila euro comunali che hanno consentito una generale opera di riqualificazione intervenendo su pavimentazione, rivestimenti, servizi igienici, infissi interni, parte dei marciapiedi esterni e illuminazione di emergenza.

“Un altro intervento che pensa per prima cosa alla sicurezza dei bambini – ha commentato il sindaco Bonifazivale a dire quell’ambito nel quale, pure faticosamente, ci impegniamo a lavorare sempre e prioritariamente rispetto a tutto il resto. Se ho due soldi li spendo per le scuole”. Secondo l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Monaci: “(…) dopo gli 800mila euro spesi in meno di un anno solo sulla sicurezza scolastica, in particolare su strutture come quella dove siamo oggi o come la scuola appena ristrutturata di via Mascagni/Corelli, o su quelle di via Uranio, via Baracca a Marina e altre ancora – ha proseguito – siamo già proiettati su nuovi lavori di grande peso”.

“Le scuole comunali continuano a garantire qualità e sicurezza nelle strutture – ha spiegato l’assessore alle Politiche educative, Giovanna Stellinicome nell’offerta educativa dopo un processo di razionalizzazione che sta raccogliendo consensi tra i cittadini”.

Altri importanti lavori sono in corso di realizzazione (come alcuni lavori di consolidamento nella scuola di via Meda per 15mila euro e numerosi piccoli interventi in molte altre realtà) o in corso di appalto come per le tre palestre a servizio delle scuole elementari di via Montebianco, via Mazzini e via Giotto (107mila euro), la manutenzione della copertura della scuola di via Rovetta (47mila euro) e la manutenzione degli infissi interni della struttura di via Garigliano (47mila euro), sulla quale in questi ultimi anni sono già stati spesi ben 450mila euro.

Tra i nuovi interventi nell’edilizia scolastica che sono in previsione, dopo l’avvenuta approvazione dei progetti esecutivi, spiccano certamente il rifacimento della pavimentazione della scuola elementare di via Mascagni/via Corelli per 185mila euro (appena terminati e inaugurati lavori per 310mila euro), per la riqualificazione energetica dell’edificio scolastico di via Einaudi (570mila euro), per la manutenzione straordinaria e l’adeguamento alla normativa antincendio per la scuola di via Meda (470mila euro) e per il rifacimento della copertura nella struttura di via Mazzini (205mila euro).

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button