GrossetoScuola

Dal Miur risorse per nidi e materne: saranno impiegate per ridurre le tariffe e potenziare l’offerta

Al Comune di Grosseto è stato assegnato il finanziamento del Miur nell’ambito del Piano di azione nazionale pluriennale per la promozione del sistema integrato dei servizi di educazione e istruzione per bambini fino a sei anni.

Circa 460mila euro da utilizzare nell’annualità 2018, in parte per la riduzione tariffaria e in parte per il potenziamento dell’offerta formativa.

Gli uffici dei Servizi educativi stanno lavorando ai dettagli del progetto, da presentare entro il 31 gennaio, che include l’attivazione del tempo estivo in alcune scuole materne e nidi d’infanzia comunali in città e nelle frazioni, e del tempo pomeridiano prolungato in un nido comunale.

I fondi rimanenti saranno suddivisi, in percentuale da stabilire, tra le famiglie con bambini che frequentano i nidi e le scuole d’infanzia a gestione diretta, indiretta e convenzionata.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button