Pubblicato il: 27 Dicembre 2017 alle 13:12

AmiataCultura & Spettacoli

Maltempo sull’Amiata: rinviato il presepe vivente a Santa Fiora

Il presepe vivente di Santa Fiora, che si doveva svolgere il 27 dicembre, è stato posticipato al 4 gennaio per maltempo.

Quindi, per chi volesse vivere appieno il clima del Natale, l’appuntamento è giovedì 4 gennaio, a partire dalle 21, nel centro storico del borgo amiatino, con la rappresentazione della natività, gli antichi mestieri, i re magi, i pastori. Un presepe vivente ricco di personaggi con oltre 100 figuranti vestiti in abiti d’epoca, un evento che coinvolge una intera comunità, uomini, donne e bambini, organizzato come ogni anno dalla Contrada di Santa Fiora.

Ma ecco i prossimi appuntamenti del Natale a Santa Fiora

Giovedì 28 dicembre festa d’inverno Bagnoraia‎, a Bagnore, a partire dalle 17, con musica e ristoro alla luce della fiaccola. Prevista l’esibizione della Junior Band di Santa Fiora e la fiera di beneficenza. L’evento è organizzato dal centro sociale ricreativo e culturale Arcobaleno.

Venerdì 29 dicembre, alle 15, in piazza Garibaldi, le “Sculture di ghiaccio“: un artista realizzerà, in diretta, 8 opere d’arte sul tema del Natale ricavate da blocchi di ghiaccio. Alle 17 la festa prosegue con l’animazione per bambini, e alle 18 il gioco del panforte con la scuola di capanna per grandi e piccini. A partire dalle 21 in piazza “Grande torneo di capanna”, ancora protagonista il gioco del panforte.

Grande attesa per la Fiaccolata di Santa Fiora in programma sabato 30 dicembre, a partire dalle 19 fino a tarda notte con musica, cibo e allegria attorno alla spettacolare accensione delle pire di legno, chiamate carboniere, dislocate in ogni piazza. La Fiaccolata ogni anno richiama a Santa Fiora migliaia di visitatori. Ad ogni angolo del centro storico sarà possibile fare sosta alle frasche, così si chiamano secondo la tradizione, gli stand del cibo gestiti dalle associazioni locali, dove poter gustare vin brulè, castagnaccio, polenta, salsiccia, porchetta e molto altro ancora.

Domenica 31 dicembre, grande festa di fine anno al Portone, in piazza Garibaldi: dalle 23 The Shakers in concerto e a seguire dalle 1 la festa continua con djset.

Lunedì primo gennaio, alle 17, al teatro comunale Andrea Camilleri di Santa Fiora, il tradizionale concerto di Capodanno della Filarmonica Gioberto Pozzi diretta dal maestro Daniele Fabbrini.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su