Pubblicato il: 9 Aprile 2018 alle 21:20

Amiata

Monticello Amiata: la Pro Loco rinnova il consiglio e fissa i programmi futuri

Domenica 25 marzo, si sono tenute a Monticello Amiata le elezioni per il rinnovo del consiglio della Pro Loco locale.

Con un’amplissima partecipazione degli iscritti – ha votato oltre il 90% degli aventi diritto – sono stati eletti i 12 nuovi consiglieri, che si contraddistinguono per la giovane età – mediamente attorno ai 30 anni – per la schiacciante maggioranza di donne rispetto agli uomini e per l’eterogeneità della provenienza: oltre agli ovvi consiglieri monticellesi, della provincia o comunque toscani, ci sono consiglieri che arrivano dal Belgio, dalla Svezia, dalla Campania, dal Piemonte.

“Il compito della Pro Loco, in questa epoca di grandi cambiamenti, è sempre di più quello di promuovere il territorio e tutte le sue tante attività, siano esse economiche, culturali, di volontariato – si legge in un comunicato della Pro Loco -. Essere ponte tra i bisogni e le necessità del paese e le istituzioni locali, essere volano di idee ed iniziative. Per questo motivo i nuovi consiglieri si sono divisi in gruppi di lavoro per iniziare immediatamente a lavorare su questi fronti:

• promozione del territorio di Monticello Amiata e delle sue attività e peculiarità;
• uso sempre più massiccio e quotidiano di internet e dei social media;
• Festa della Castagna“.

La prima iniziativa che farà il nuovo consiglio è la “Festa del tesseramento 2018”, che si terrà domenica 15 aprile dalle 17 in poi presso i “Giardinetti” di Monticello. In questa occasione si presenterà alla popolazione il nuovo Consiglio, si inizierà il tesseramento del nuovo anno, con lo scopo di tesserare più cittadini possibile e si indirà la prima assemblea dei soci del 2018.

“Il nuovo Consiglio ringrazia di cuore il vecchio Consiglio per lo splendido lavoro fatto nei precedenti tre anni, che ha permesso ai giovani che gli sono subentrati di poter partire in questa entusiasmante, ma anche difficile avventura con una solida base non solo economica, ma anche di relazioni avviate – termina la nota, iniziative collaudate, sempre maggiore presenza della Pro Loco nel tessuto paesano“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su