Pubblicato il: 13 Luglio 2020 alle 10:47

AmiataEconomia

Geotermia: a Bagnore 3 iniziate le attività di rinnovo dell’impianto Amis

L'Amis di Bagnore 3 è in esercizio dal 2001 ed è stato il primo realizzato su un impianto geotermico

Enel Green Power informa che sono iniziate le attività di rinnovo dell’impianto Amis (Abbattimento mercurio e idrogeno solforato) della centrale geotermica di Bagnore 3.

L’Amis di Bagnore 3 è in esercizio dal 2001 ed è stato il primo realizzato su un impianto geotermico, dando il via ad un percorso di installazione su tutte le centrali conclusosi nel giugno 2015: ad oggi tutti i 37 gruppi di produzione delle 34 centrali toscane sono dotati di Amis con un livello di efficienza superiore al 95%, grazie anche ad un processo di manutenzione e innovazione continua che ha visto Enel Green Power effettuare investimenti importanti e costanti negli ultimi venti anni.

Anche l’Amis di Bagnore 3 nel corso degli anni è stato oggetto di attività di restyling e adesso viene completamente rinnovato attraverso la sostituzione di tutta la macchina: le operazioni hanno preso il via in questi giorni con le operazioni propedeutiche e si protrarranno fino al 20 luglio circa, dopodiché l’impianto tornerà regolarmente in funzione. Per evitare prolungati disturbi olfattivi, Enel Green Power, in accordo con l’amministrazione comunale, ha deciso di fermare temporaneamente la centrale di Bagnore 3, che ha una potenza installata di 20 MW.

Enel Green Power ricorda anche che la centrale adiacente di Bagnore 4, entrata in funzione nel dicembre 2014 con una potenza installata di 40 MW, è dotata di due impianti Amis che sono interscambiabili in base alle attività di manutenzione programmata.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su