Costa d'argento

Rinnovata la convenzione tra il Comune di Monte Argentario e la scuola materna di Porto Santo Stefano

Il Comune di Monte Argentario, attraverso una normativa specifica della Regione Toscana, ha deciso di rinnovare la convenzione con la scuola materna “Charitas” di Porto Santo Stefano, gestita dall’Istituto delle suore dell’Immacolata, per gli anni scolastici 2012/13, 2013/14 e 2014/15 e di erogare alla scuola il contributo economico regionale destinato agli istituti privati che presentano i requisiti di “scuole paritarie”.

Grazie a queste entrate di denaro, l’amministrazione comunale del Promontorio ha stabilito di destinare alla scuola materna di via delle Ginestre, a sostegno dei suoi progetti didattici ed educativi, oltre 6.000 euro per ognuno dei tre anni scolastici previsti dalla convenzione.

Inoltre, l’accordo tra il Comune e la scuola materna, stipulato tramite una scrittura privata, disciplina il rapporto tra le due parti, impegnando quest’ultima, a fronte del contributo finanziario, a garantire l’accesso al suo interno dei bambini aventi diritto, senza discriminazione di sesso, razza, etnia, cultura religione.

Questo accordo favorisce anche l’inserimento di bimbi che vivono in un contesto socio-economico precario o che presentano deficit intellettivi o fisici.

Il gestore dell’asilo dovrà comunque garantire il rispetto della normativa vigente per quanto concerne la sicurezza, l’igiene, l’accessibilità dei locali ed un idoneo servizio mensa.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button