Pubblicato il: 12 Luglio 2019 alle 14:32

Colline MetallifereCultura & Spettacoli

Restaurata la tavola di Pietro Orioli: l’opera torna a San Pietro all’Orto

La Natività di Gesù con i Santi Bernardino e Antonio da Padova è stata oggetto di un delicato restauro

E’ tornata al suo posto, nel complesso museale di San Pietro all’Orto, a Massa Marittima, la tavola di Pietro Orioli, “Natività di Gesù con i Santi Bernardino e Antonio da Padova”, (fine del XV secolo), oggetto di un importante e delicato restauro.

Un intervento realizzato in accordo tra la Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio delle Province di Siena, Arezzo e Grosseto e la parrocchia di San Pietro all’Orto, proprietaria dell’opera. I visitatori possono quindi ammirare l’opera in tutta la sua bellezza grazie al lavoro svolto dalla restauratrice Monica Mancini.

Questo restauro – ha detto l’assessore alla cultura del Comune di Massa Marittima, Irene Marconi rientra tra le attività di tutela e monitoraggio delle opere del museo, portate avanti dall’amministrazione comunale in sinergia con la Soprintendenza al fine di garantire la qualità della conservazione del nostro patrimonio artistico e più in generale del museo stesso”.

Esprime soddisfazione sull’esito del restauro anche don Mirko Selwa, della parrocchia di San Pietro all’Orto, per un lavoro che ha permesso il pieno recupero di questa importante opera d’arte religiosa.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su