Pubblicato il: 18 Giugno 2017 alle 18:50

GrossetoSalute

Vaccini, un gruppo di genitori replica a Del Santo: “Invito al dialogo tardivo e provocatorio”

Il 14 giugno, il Consiglio comunale ha respinto la mozione della consigliera Del Santo su vaccini”.

A dichiararlo, in un comunicato, sono un gruppo di genitori grossetani del comitato per la libertà di scelta vaccinale.

“Dopo questa netta bocciatura, la dottoressa Del Santo ha fatto sapere, attraverso diverse testate giornalistiche, di essere pronta al dialogo con chi si è mostrato fortemente critico verso il decreto legge che impone l’obbligatorietà vaccinale – continua la nota. Riteniamo irricevibile, tardiva e provocatoria la richiesta di un incontro da parte della dottoressa Del Santo. Questo perché da mesi, se non da anni, è stata richiesta vanamente un’apertura di dialogo da personalità ben più qualificate rispetto a comuni genitori come noi. Parliamo, ad esempio, della lettera aperta da parte di 120 medici all’Iss del 2015. Parliamo anche delle nostre numerose richieste di confronto presso le istituzioni locali, sempre respinte”.

“Noi siamo per la libertà vaccinale, come accade in 15 Paesi dell’Unione Europea. Questo perché non esiste una emergenza, come chiarito in conferenza stampa dal Presidente del Consiglio – termina il comunicato -. Nel momento in cui la dottorssa Del Santo convenisse nell’assenza di emergenza e da qui dell’inopportunità di un decreto legge emergenziale, allora ritornerebbe ad essere possibile un dialogo, prologo di un eventuale disegno di legge, che affronti il tema dei vaccini anche sotto il profilo dell’abbattimento del rischio e della personalizzazione terapeutica”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su