Pubblicato il: 6 Luglio 2019 alle 18:18

Castiglione della PescaiaPolitica

Elena Nappi replica a Forza Italia: “La visibilità si conquista con i fatti e non con le parole”

"Alla sottoscritta non serve cercare visibilità con queste sterili osservazioni perché convinta che la visibilità si conquisti sul campo"

«Alla sottoscritta non serve cercare visibilità con queste sterili osservazioni perché convinta che la visibilità si conquisti sul campo, lavorando con serietà e dedizione per il proprio paese e che non ci sia bisogno di fare continui comunicati stampa. Poi, se questi sono i problemi più importanti che la maggioranza deve risolvere, ben vengano. Personalmente vorrei mettere fine a questo inutile intrecciarsi di scambi di battute poco produttivo per la collettività».

Elena Nappi, vicesindaco di Castiglione della Pescaia, è stata chiamata in causa nei giorni scorsi dal consigliere comunale Massimiliano Palmieri e dal responsabile del settore pesca del partito di Berlusconi, Giuseppe Temperani. I lavori sul porto e l’isola ecologica dei pescatori, l’oggetto del contendere. Michele Giannone, a sua volta, è tornato sull’argomento ribadendo la sua perfetta coesione con i due esponenti del suo partito.

«Prima Palmieri, adesso Giannone, che condivide l’operato del collega di partito, afferma che sto cercando visibilità – dichiara Nappi, ma a me non serve agire in questo modo, intasando le redazioni dei giornali e quelle dei siti internet, come stanno facendo i due consiglieri d’opposizione, con l’invio di comunicati stampa, sempre più spesso simili uno all’altro, senza mai venire a confrontarsi apertamente con chi ha il ruolo di amministrare. Basterebbe accordarci e mi troverebbero ad attenderli nel mio ufficio».

«Personalmente alla stampa ricorro solo in occasione del raggiungimento di certi traguardi e per annunciare le novità che possono interessare alla popolazione. Gli obiettivi raggiunti per fortuna non sono mancati negli ultimi mesi e sono sotto gli occhi di tutti. Restando però sulla vicenda dei lavori del porto canale – dichiara Elena Nappi, i consiglieri berlusconiani sono sempre stati informati sul loro andamento e se le condizioni meteo del mese di maggio fossero state favorevoli tutto avrebbe avuto fine in anticipo. I cantieri aperti, come ha dichiarato Giannone, se ci sono allora vorrà dire che la sottoscritta qualcosa sta portando avanti e non è così dormiente come lui ha affermato».

«Quando Giannone sostiene che la coalizione di centrosinistra non è affatto innovativa – aggiunge il vicesindaco, credo che forse si sia perso qualche seduta dei Consiglio comunale e non lo abbiano aggiornato. Proprio i settori dei quali sono assegnataria, ambiente e lavori pubblici, stanno dando un immagine di paese all’avanguardia in Italia e all’estero. La cittadina turistica è il primo Comune in Toscana e uno tra i primi in Italia a essere diventato plastic free, vietando la plastica monouso e grazie al lavoro svolto nella fase progettuale della Ciclovia Tirrenica siamo stati individuati dalla Regione Toscana come primo territorio da finanziare, come riconosciuto dall’approvazione dell’accordo di programma che attiverà la fase esecutiva, facendo passare 2 milioni e 300mila euro dalle casse del parlamentino toscano a quelle dell’amministrazione comunale per realizzare oltre 40 chilometri di piste ciclabili da Pian d’Alma, fino a Punta Ala, da dove si raggiungerà Rocchette, arrivando successivamente a Castiglione della Pescaia e fino al confine con Marina di Grosseto».

«A questi due cambiamenti che stanno dando lustro alla nostra realtà, entro la fine del 2019 si aggiungerà l’atteso appalto per i lavori di rifacimento del lungomare di via Roma e per quello posso già anticipare a Giannone che tornerò sui media con la presentazione del progetto e aggiornerò i cittadini del proseguo di questo iter. Giannone vuole sapere se mi candiderò a sindaco? – conclude Elena Nappi – Effettivamente è già partito con largo anticipo questo tormentone scomodando nomi illustri del panorama del centrosinistra e del centrodestra, ma le mie intenzioni le conoscerà al momento opportuno».

Tag
Mostra di più

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su