Pubblicato il: 5 Dicembre 2017 alle 13:00

Costa d'argentoNotizie dagli Enti

Sociale, il Comune: “Paffetti dà i numeri al lotto come ha fatto quando amministrava”

Durante i Consigli comunali spiegare dati amministrativi e stanziamenti all’ex sindaco ed ex capo del gruppo di opposizione Monica Paffetti appare a dir poco frustrante perché ogni volta recepisce in modo errato le comunicazioni facendo confusione su competenze e capitoli di spesa”.

Il sindaco di Orbetello, Andrea Casamenti, e il vicesindaco Chiara Piccini replicano a Monica Paffetti sui soldi stanziati dal Comune per il sociale.

“E’ accaduto anche sul sociale, dato che la Paffetti fa confusione tra il bilancio del Comune di Orbetello e le risorse che vengono gestite dalla Conferenza dei sindaci nella parte tecnica, fatto molto grave per chi ha svolto il ruolo di sindaco e proprio di presidente della Conferenza dei sindaci – spiegano Casamenti e Piccini -. Il Comune di Orbetello non solo non ha tagliato soldi al sociale confermando tutti i servizi, ma in alcuni casi ha aumentato la cifra destinata, per esempio per quanto riguarda i contributi a Croce Rossa e Misericordia, che svolgono sul territorio attività meritorie per i cittadini stessi, incrementando i servizi di asili estivi sia per il numero dei posti che per l’orario di apertura, nonché per il sostegno per i bambini disabili, oppure prevedendo a partire dal prossimo anno un importante servizio richiesto dai genitori quale la colonia estiva”.

“Una grande efficienza dell’attuale amministrazione, che pur mantenendo invariati i contributi all’assistenza, è riuscita a finanziare tantissimi eventi, nuovi festival e luminarie bellissime; evidentemente in passato l’ex sindaco non è stato in grado di ben amministrare come confermato dal voto degli elettori – continuano Casamenti e Piccini -. L’attuale amministrazione è talmente attenta al sociale ed ai bisogni delle famiglie che si è presa anche l’onere per tutta la Conferenza dei sindaci di portare avanti una serie di progetti con finanziamento Regionale, dato che la struttura tecnica della Conferenza non aveva abbastanza personale per adempiere a tutte le procedure necessarie a non perdere così importanti finanziamenti per il sociale e quindi per i cittadini stessi”.

“Il risparmio di cui parla l’ex sindaco Paffetti di circa 70.000,00 euro e sul quale fa come sempre confusione tra Comune e Conferenza dei Sindaci, è in realtà la quota parte comunale gestita da Asl in forma convenzionata e sul quale abbiamo già chiesto ed ottenuto l’utilizzazione per ulteriori nuovi servizi sociali e potenziarne i vecchi, senza chiedere in nessun modo la restituzione dei fondi medesimi – terminano Casamenti e Piccini -. Uno di questi progetti su cui sta lavorando in questi giorni l’Assessore al sociale Chiara Piccini, in sinergia con gli altri sindaci, Asl e associazioni di volontariato, è quello legato alle emergenze climatiche, che è stato proposto dal Comune di Orbetello e approvato dalla Conferenza. Quindi rimaniamo basiti quando l’ex sindaco sul sociale dà i numeri al lotto, non avendo la minima idea di quello che l’attuale amministrazione comunale sta facendo di importante in questo settore”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su