Ambiente

“Estate Clean”: maxi raccolta dei rifiuti sulle spiagge di Marina e Principina

Con l’arrivo dei primi turisti e del bel tempo le spiagge di Marina di Grosseto e Principina si animano grazie ad “Estate Clean”, la festa che accompagnerà le due frazioni balneari lungo tutta l’estate, organizzata dal Comune di Grosseto – Settore ambiente, in collaborazione con l’Associazione balneari di Grosseto, con la partecipazione di Lions Distretto 108La, Sei Toscana e la Pro Loco di Marina e Principina.

Non solo divertimento, ma anche impegno sociale a favore del nostro ecosistema marino: si è svolta oggi, in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente, una grande raccolta dei rifiuti che ha coinvolto adulti e ragazzi lungo tutte le spiagge e le pinete grossetane.

A seguito della raccolta, il forte San Rocco ha accolto i partecipanti con una veste inedita: lo spiazzo antistante lo storico monumento di Marina è stato infatti arricchito con stupende foto delle bellezze naturali della nostra Maremma, insieme con alcune infografiche relative al corretto conferimento dei rifiuti e alla necessità di un cambio di paradigma legato al processo produttivo che tenga conto delle risorse presenti sul nostro pianeta. Qui i rifiuti opportunamente differenziati sono stati conferiti al gestore Sei Toscana che consegnerà simbolicamente il materiale al brand +Three°°°.

È proprio il concetto di economia circolare il protagonista assoluto della conferenza stampa che si è svolta alla Fortezza, a cui hanno partecipato il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, l’assessore all’ambiente, Simona Petrucci, Lorenzo Braccialini, fondatore del brand +Three°°°, il direttore tecnico di Sei Toscana Giuseppe Tabani e Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente, alla presenza delle autorità civili e militari.

Per l’occasione +Three°°°, il nuovo brand di borse e accessori Made in Italy fondato sui principi dello sviluppo etico e sostenibile, nonchè sponsor d’eccezione di “Estate Clean”, ha spiegato cosa significa creare prodotti riducendo l’impatto sulla filiera di produzione in un’ottica green e di riciclo.

I presenti hanno infatti potuto toccare con mano la rivoluzione green nel settore della moda, conoscendo le borse della nuova collezione “Wave”, creata dal brand con poliestere riciclato dalle plastiche raccolte negli oceani. Ai partecipanti sono stati inoltre consegnati quadrotti fatti con il tessuto nato dal materiale riciclato, su cui è stato impresso un qr code che ha trasportato gli spettatori lungo il percorso che trasforma i rifiuti in materiale da usare per creare oggetti di design.

“Siamo davvero tutti uniti per l’ambiente: ne è un esempio perfetto l’evento di oggi che ha coinvolto le due frazioni balneari, in una festa colorata che ha voluto celebrare la collaborazione, il lavorare insieme a favore dell’ambiente, a beneficio delle prossime generazioni – affermano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore all’ambiente, Simona Petrucci: insieme possiamo davvero fare la differenza!

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button