AttualitàGrosseto

Burraco e solidarietà: la scuola media “Pascoli” raccoglie oltre 800 euro per la piccola Milena

Anche la scuola media "Giovanni Pascoli" scende in campo con il burraco per la solidarietà

Anche la scuola media “Giovanni Pascoli” scende in campo con il burraco per la solidarietà.

Lo ha fatto insieme alla Uisp, con un bellissimo torneo ospitato nei locali dell’istituto e che ha permesso di raccogliere 855 euro per aiutare la piccola Milena. Milena è un’alunna dell’istituto comprensivo grossetano del quale fa parte la “Pascoli”. La scuola ha organizzato altre iniziative che hanno permesso di raccogliere, oltre a quelle del burraco, 755 euro.

Al tavolo in questa occasione si sono seduti 76 partecipanti, divisi in 19 tavoli: il solito appassionato gruppo di giocatori protagonista delle manifestazioni Uisp, al quale si sono aggiunti alcuni insegnanti della scuola.

A organizzare l’evento, “Un dono per Milena”, la professoressa Patrizia Santolia, assieme alla collega Silvia Bindi.

Ci è sembrato doveroso aiutare la famiglia in questo momento così difficile – afferma Santolia e fortunatamente la manifestazione è riuscita benissimo grazie a tutte le persone di buon cuore che hanno accolto il nostro messaggio. Ovviamente il primo ringraziamento va alla Uisp che ha curato tutta la parte tecnica“.

Non è usuale un torneo di burraco in una scuola – aggiunge la docente, la nostra dirigente scolastica Lucia Reggiani ci ha supportato in questo progetto e abbiamo lavorato nel modo giusto, puntando su una manifestazione sportiva e soprattutto di solidarietà. Non è l’unica: in questo momento nella scuola di via Mazzini è in corso un mercatino“.

Ormai il burraco è diventato una parte del nostro core business – scherza il presidente della Uisp, Sergio Perugini, ci fa piacere vedere che i giocatori continuano ad aumentare, tutti pronti a diventare partecipi delle iniziative di solidarietà che di volta in volta il comitato propone. Do appuntamento a tutti al 19 gennaio per il burraco day, inserito nella seconda edizione della nostra iniziativa ‘L’amore vince sempre’, organizzata nel ricordo di Maria Sole e in favore della Fondazione Ospedale pediatrico Meyer“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button