Pubblicato il: 20 Aprile 2018 alle 13:01

AmbienteCosta d'argento

“Agonisti dell’ambiente”: i ragazzi del Cnva ripuliscono la spiaggia di Sgalera

Parte la stagione agonistica della squadra del Cnva e la spiaggia a nord di Marina di Cala Galera, conosciuta da tutti con il nome di Sgalera, sarà protagonista di una missione di tutela dell’ambiente e pulizia. Infatti i ragazzi della squadra del Cnva hanno voluto riaprire la stagione in spiaggia organizzando, con la collaborazione del progetto europeo CleanSea Life, una missione di raccolta dei rifiuti che con le mareggiate dell’inverno si sono depositate laddove a breve riaprirà l’attività sportiva.

La raccolta del materiale sarà anche oggetto di documentazione fotografica che verrà presentata nelle scuole di Monte Argentario. Sarà data una particolare attenzione alla sicurezza, alla lotta all’inquinamento e all’effetto del materiale non biologico riversato in mare e sulle coste. Seguirà pertanto una campagna promozionale e di sensibilizzazione.

Infatti, con il supporto dell’Unione Europea, CleanSea Life sta portando i rifiuti marini all’attenzione del pubblico e ne promuove l’impegno attivo e costante per l’ambiente.

Oltre ai ragazzi della squadra agonistica, ai loro genitori, alla comunità locale, la giornata di raccolta sarà caratterizzata anche da un momento conviviale, in cui i volontari agonisti potranno godere del picnic organizzato dai due stabilimenti Ocugì e Papama Beach che nel periodo estivo gestiscono gli spazi antistante il bagnasciuga di Sgalera.

Ecco il programma dell’iniziativa che si terrà sabato 21 aprile:

  • ore 10.30: presentazione giornata CleanSea Life;
  • ore 11.00: raduno ragazzi Squadra Agonistica, divisione gruppi e pulizia / laboratori;
  • ore 13.00: picnic a cura di Ocugì e Papama Beach;
  • ore 14.30 pulizia/laboratori.

Gli organizzatori ringraziano per la collaborazione i rappresentanti del Comune di Monte Argentario, il comandante della Guardia Costiera, i titolari degli stabilimenti Ocugì (Martina Procaccini) e Papama Beach (Luca Pantani), tutti i dipendenti del Circolo Nautico e della Vela Argentario che hanno reso possibile l’iniziativa, ed Eleonora de Sabata, in qualità di rappresentante di CleanSea Life che ha aderito subito all’iniziativa dei ragazzi del Cnva.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su