Pubblicato il: 28 Giugno 2019 alle 14:17

GrossetoNotizie dagli Enti

Lotta alle discriminazioni sul lavoro: firmato protocollo tra Provincia e sindacati

È stato firmato un secondo protocollo d'intesa per il contrasto e la prevenzione delle discriminazioni di genere

Un altro passo avanti per l’effettivo raggiungimento delle pari opportunità fra uomini e donne: la Consigliera di parità della Provincia di Grosseto, Laura Parlanti, dopo la firma del protocollo d’intesa con l’Ispettorato del lavoro di Grosseto, aggiunge un altro tassello alla sua attività.

È stato infatti firmato questa mattina un secondo protocollo d’intesa e d’azione per il contrasto e la prevenzione delle discriminazioni di genere nel mondo del lavoro, che ha coinvolto le organizzazioni sindacali, interlocutrici privilegiate dei lavoratori, che hanno tra i loro compiti quello di prevenire situazioni discriminanti e di tutelarli anche laddove riguardino il genere.

La consigliera di parità, infatti, non ha solo la funzione di promuovere e controllare l’attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e non discriminazione per donne e uomini nel lavoro, ma ha anche compiti di effettiva tutela, anche giudiziaria, in ipotesi di conclamata discriminazione.

Il protocollo – spiega Parlantisi pone come obiettivo quello di porre in essere ogni azione utile e necessaria per promuovere le pari opportunità tra uomo e donna nel mondo del lavoro e, soprattutto, garantire una concreta applicazione della normativa antidiscriminatoria. L’ufficio della Consigliera si è impegnato a sostenere le organizzazioni sindacali firmatarie, ove richiesto, nell’attività di formulazione e lettura di atti, patti e contratti finalizzati a verificare il rispetto della vigente normativa in materia antidiscriminatoria, e ad offrire consulenza per una lettura di genere dei dati economici locali da utilizzare nella contrattazione. Offrire tutela e consulenza in tutti i casi di presunta discriminazione segnalati dalle Organizzazioni sindacali firmatarie e collaborare con gli uffici vertenze e i legali dei sindacati firmatari, sia nell’approfondimento delle fattispecie discriminatorie che nel reperimento di dati statistici e di tutti gli elementi utili idonei a fondare, in termini precisi e concordanti, la presunzione dell’esistenza di atti, patti o comportamenti discriminatori sarà poi un altro importante impegno”.

Le organizzazioni sindacali presenti e firmatarie (Cgil con la segretaria Cdlt Grosseto – Politiche del lavoro – Politiche per le pari opportunità – Eleonora Bucci, Cisl con il segretario generale della Ust Cisl Grosseto – Fabrizio Milani e la responsabile del Coordinamento donne Ust Cisl Grosseto – Loredana Marletta, Uil con il vice segretario generale Uil Grosseto – Gianni Baiocco e la responsabile pari opportunità Funzione Pubblica – Patrizia Siveri, Ugl con il segretario provinciale Fna Grosseto – Marcello Fontani e la responsabile Dipartimento Pari opportunità Ugl Grosseto – Sheyla Bruni e Usb con il responsabile Usb – Federazione del sociale – Matteo Di Fiore) si sono impegnate invece a svolgere una costante azione di informazione sul ruolo, le funzioni, le attività della consigliera di parità e sulla legislazione antidiscriminatoria, a segnalare le necessità di svolgere corsi di formazione che ritengono utili per lo svolgimento dei propri compiti e partecipare alle occasioni formative offerte.

Le organizzazioni sindacali indicheranno inoltre alla consigliera di parità eventuali casi di squilibri di genere, attiveranno politiche di contrattazione di genere nelle contrattazioni territoriali e nella contrattazione collettiva all’interno delle aziende e segnaleranno i casi di discriminazione dei quali vengano a conoscenza a motivo della loro attività.

Il protocollo firmato oggi resterà aperto alla firma di altri eventuali soggetti che intendano sottoscriverlo.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su