Pubblicato il: 13 Novembre 2012 alle 17:29

Cronaca

Prosegue il lavoro dei tecnici di Acquedotto del Fiora nelle zone colpite dal maltempo

Continua il lavoro dei tecnici di Acquedotto del Fiora in provincia di Grosseto per fronteggiare le emergenze causate dalle alluvioni delle ultime ore.

Questo il punto della situazione tecnica, aggiornato al pomeriggio di oggi a Grosseto e in provincia.

A Grosseto, c’è stata una parziale riapertura che ha interessato due pozzi in località Grancia. Stanno procedendo le operazioni di pulizia a favore di altri due pozzi. Attualmente il livello del serbatoio è basso, ma la pressione del flusso idrico è stata ridotta e non si segnalano al momento problemi di fornitura idrica per le utenze interessate. Inoltre, parte dell’acqua attinta dai pozzi è stata dirottata a Marina di Grosseto dove è stata registrata una perdita sulla condotta.

Ad Alberese, nonostante il completamento della riparazione sulla condotta adduttrice, i serbatoi di approvvigionamento risultano senz’acqua e quindi i tecnici stanno continuando a valutare la situazione per risolvere la problematica.

Nel comune di Orbetello le situazioni più difficili continuano ad essere quelle nelle zone di La Marta, Collecchio e le zone rurali fino ad Alberese Scalo, dove alcune rotture negli attraversamenti dei fossi determinano la mancanza della fornitura d’acqua. Attualmente, i tecnici non sono in grado di arrivare sul posto a causa delle strade interrotte, così come non è tuttora facile raggiungere il centro e le zone rurali di Albinia.

Qui è stato almeno ripristinato il funzionamento dei pozzi e i tecnici stanno cercando di accendere anche il pozzo “Conserve Italia”, ma alcune zone non sono comunque servite (in particolare Strada del Priorato e località La Polverosa). La zone di Barca del Grazi e San Donato sono tuttora privi di fornitura idrica a causa della rottura della dorsale di Magliano. Sempre a Magliano,  è stata individuata la rottura sulla dorsale nell’attraversamento del fosso Patrignone. Al momento è ripristinata la situazione a Magliano paese, ma non è possibile servire il deposito La Carlina. A Capalbio, in Zona Poggetti e Borgo Carige, è stata ripristinata la rottura e quindi la fornitura dovrebbe tornare regolare nelle prossime ore.

Nel comune di Monte Argentario, a Porto Santo Stefano si registrano le riduzioni di flusso, a causa del basso livello dei serbatoi, e la mancanza d’acqua in località Campone per un guasto all’impianto elettrico del sollevamento. A Gavorrano è stato risolto il  problema di mancanza d’acqua in zona Cesi, mentre a Sticciano è in corso la riparazione sulla rete che interessa anche le utenze di Ribolla.

A Castiglione della Pescaia, in località Punta Ala, prosegue l’intervento di riparazione sull’impianto di sollevamento Rocchette, mentre a Pian D’alma l’impianto risulta allagato e al momento non è possibile ripristinare la fornitura. I livelli di Punta Ala sono decisamente bassi e sono quindi probabili casi di mancanza d’acqua nelle prossime ore. In zona Pian di Rocca e Salsicaia è stato ripristinato il servizio, mentre non è ancora funzionante la linea per Poggio Staffo.

Per informazioni o per segnalazioni di mancanza di acqua è possibile chiamare il numero verde di Acquedotto del Fiora, 800.887755, oppure il numero 199.114407 per chi chiama da telefono cellulare. Il servizio dedicato al pronto intervento è in funzione 24 ore su 24.

Considerati i numerosi interventi di riparazione urgenti in corso e quelli per la gestione dell’emergenza, gli appuntamenti fissati dai clienti per servizi di carattere commerciale (soprattutto con riferimento ad interventi sui misuratori) potrebbero subire alcune variazioni in termini di giorni e orari.

Gli uffici competenti stanno provvedendo già dalla giornata di ieri a contattare gli interessati per riprogrammare l’intervento, ma non tutti in queste ore sono raggiungibili. Per questo l’azienda invita i clienti interessati a contattare il call center aziendale per fissare un nuovo appuntamento.

Acquedotto del Fiora informa inoltre che lo sportello commerciale di Albinia resterà chiuso al pubblico venerdì prossimo e sarà riaperto non appena si saranno conclusi gli interventi di bonifica previsti nella zona.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su