Pubblicato il: 27 Ottobre 2017 alle 9:53

Cultura & SpettacoliGrosseto

Musica, sfilate e solidarietà: torna “Via dell’Unione Fashion Show” per animare il centro

Arriva la seconda edizione di “Via dell’Unione Fashion Show“.

Gli artigiani e i commercianti di via dell’Unione, per il secondo anno, organizzano una serata per animare il centro storico di Grosseto e offrire uno spettacolo nuovo, originale, che metta in mostra tutto l’estro, la creatività e la professionalità di chi lavora in Maremma.

Vogliamo creare bellezza e far conoscere anche quelle vie del centro che si allontanano da piazza Dante, ma che brulicano di vita, di artigianato, di negozi e laboratori artistici che sono l’anima di questa terra. Anche questo evento, diciamo così, lo abbiamo fatto con le nostre mani e con le nostre forze“.

A dirlo sono Stefania Rustici, Gabriella Lucentini e Benedetta Montalbano, che lo scorso anno idearono l’iniziativa e che in questa edizione hanno trovato l’entusiasmo e la collaborazione di altri artigiani e commercianti della via.

Ecco i protagonisti: Stefania Rustici di Stefania – Fantasia Donna, Benedetta Montalbano e Gabriella dell’atelier Tecla B Grosseto, Lucia Dragoni della Boutique della Bomboniera, Alberto e Nanà di Tommaltese Bags – Atelier d’Arte per la pelletteria., Alberto Franci di Punto Pelle, Silvia Notari di Fantasia Bottega Artigiana e Olivia e Petra di Madamadorè Libreria e Giocattoleria.

Il programma

L’inizio della serata sarà alle 19.00. Inizierà un racconto suggestivo che coinvolgerà i più piccoli e aprirà le porte della sfilata con venti modelle. Abiti, acconciature e accessori usciranno tutti dai negozi e dai laboratori di via dell’Unione. E arriva una bella novità: la musica con cui le ragazze sfileranno sarà rigorosamente dal vivo, suonata dal gruppo grossetano The Uncertain. Presente anche Elena Colombini con l’Essenza delle donne.

A fine spettacolo ci sarà una grande cooking show a cura dello chef Matteo Donati, che preparerà degustazioni di piatti maremmani davanti al pubblico.

Ma non è finita qui: ad animare la serata ci sarà anche Gloria Mazzi con i ragazzi del Liceo musicale Polo Bianciardi.

Abbiamo cercato di mettere insieme tutti gli ingredienti per una grande serata – dichiarano gli organizzatori. Non mancheranno degustazioni di prodotti tipici delle nostre aziende del territorio perchè la moda, la cultura, i nostri prodotti sono un tuttuno che racconta la Maremma“.

La serata, che ha il patrocinio del Comune di Grosseto, è stata organizzata insieme ad Aipamm, lSassociazione italiana dei pazienti con malattie mieloproliferative, che è presieduta da Federico Loffredo, che commenta: “Siamo felici di partecipare e vi aspettiamo in via dell’Unione“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su