Cultura & SpettacoliGrosseto

Da Fiorella Mannoia a Claudio Baglioni: i grandi nomi della musica protagonisti al Teatro Moderno

Il programma dei concerti fino al prossimo dicembre

Tornano gli spettacoli al Teatro Moderno di Grosseto. La città infatti, si sta preparando alla prima parte di stagione 2022-2023, con tanti appuntamenti imperdibili, intervallati con gli spettacoli della stagione teatrale.

I nostri teatri sono vivi e anche quest’inverno porteranno in città grandi nomi della musica e dello spettacolo – dichiara l’assessore alla cultura Luca Agresti: nel dettaglio, questa stagione di eventi è resa possibile grazie all’impegno di Sistema, con il presidente Mauro Squarcia e il direttore Alberto Paolini, che permette di ospitare un’offerta artistica di qualità all’interno del Moderno. Come avremo modo di vedere, la stagione 2022-2023 non mancherà di stupirci, con cantanti di fama internazionale, il Maggio Fiorentino, teatro di qualità, danza, e anche effetti speciali“.

“Dopo i due anni caratterizzati dal covid, adesso si respira un rinnovato entusiasmo per la cultura cittadina – spiega Alberto Paolini, direttore di Sistema -. Fino all’arrivo della pandemia, il Teatro Moderno faceva registrare dei numeri di tutto rispetto, con una programmazione di circa 60 serate all’anno. Venerdì prossimo ci sarà il concerto di Fiorella Mannoia, il 23 dicembre salirà sul palco Claudio Baglioni, che ha chiesto di esibirsi nuovamente in città dopo il successo del precedente concerto. Inoltre, ospiteremo un violinista di fama internazionale come Uto Ughi, spettacoli di danza classica e moderna, il Cirque du Soleil, daremo spazio anche al sociale, con alcuni spettacoli il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza, e il teatro sarà la location del concerto di Natale della filarmonica Città di Grosseto. Nel 2023 saranno protagonisti anche alcuni artisti locali ed organizzeremo altri spettacoli musicali e teatrali per raggiungere i numeri pre-pandemia. Ringrazio Federica Mundula che fonde passione e lavoro per offrire ai grossetani grandi iniziative al Teatro Moderno“.

“Cerchiamo di proporre un’offerta variegata per tutti i target di pubblico – sottolinea Federica Mundula -, a prezzi accessibili in relazione al valore degli artisti che si esibiranno al Teatro Moderno. Ci auguriamo che la cultura degli spettacoli e della musica possa crescere sempre più a Grosseto

Il programma

Si comincia con il recupero dello spettacolo rimandato lo scorso aprile di  Fiorella Mannoia,  che si esibirà nel suo concerto con i brani che hanno contraddistinto la sua carriera, dagli inizi fino all’ultimo album “Padroni di niente”, venerdì 7 ottobre, alle 21. Il tour prende il nome dal programma che Fiorella ha condotto su Rai Tre in seconda serata. Ad accompagnarla sul palco i musicisti Diego Corradin alla batteria, Claudio Storniolo al pianoforte e alle tastiere, Luca Visigalli al basso, Max Rosati e Alessandro Doc De Crescenzo alle chitarre e Carlo Di Francesco alle percussioni e alla direzione artistica di tutto lo spettacolo.

Informazioni: www.leg.it
Biglietti: www.ticketone.it
Prezzi: da 69 euro nel primo settore poltronissima a 35 euro in galleria

La compagnia teatrale “Il laboratorio dello spettacolo” presenta lo spettacolo “Lisistrata – Ovvero operazione addio farfalla”. L’appuntamento è per venerdì ottobre, con doppia replica alle 16 e alle 21. Ritorna il momento della solidarietà, con la collaborazione di Tutto Possibile Onlus, associazione alla quale andranno parte degli incassi

Informazioni: Dietro le Quinte Srl, cell. 320.6664123, e Tutto Possibile Onlus, cell. 375.5616661.

Il mese di ottobre si conclude con un importante appuntamento con la danza: il Festival internazionale di danza e coreografia, con la direzione artistica di Dino Carano e Domenico Saracino, sarà in scena il 31 ottobre alle 20, per la selezione, e il primo novembre con il Gran Galà alle 17.

Informazioni : info@festivaldanzgr@gmail.com oppure 349.5554175

Di nuovo la solidarietà per lo spettacolo in programma l’11 novembre con la “Nuova compagnia teatrale“, diretta da Enzo Rapisarda, che propone lo spettacolo comico “100 milioni piovuti dal cielo”. Lo spettacolo è a sostegno dell’Aism e verrà proposto in doppia replica, pomeridiana e serale.

Informazioni: Prima Scena, cell. 333.2998415.

Proseguiamo il 12 novembre con la grande musica classica, “Uto Ughi – La magia della musica“, il violinista si esibirà accompagnato al pianoforte dal maestro Bruno Canino, alle 21.

Informazioni biglietti: www.ticketone.it oppure tel. 0564.22429
I prezzi vanno da 25 a 20 euro a seconda del settore, con la possibilità di ulteriori sconti per gruppi studenti

Il 17 novembre la compagnia “Palketto Stage” di Milano (da anni presente nel nostro teatro con gli spettacoli in lingua inglese) propone un libero adattamento dell’opera “Animal farm” di George Orwell. Proposto alle scuole medie superiori della nostra città, richiama ogni anno centinaia di studenti e raccoglie sempre ottimi consensi per la qualità della performance con attori rigorosamente inglesi. Doppia replica alle 8.30 e alle 11.

E ancora il 17 novembre alle 21 il gradito ritorno nel nostro teatro dell’Orchestra del Maggio Fiorentino, che si esibirà proponendo al pubblico le “Quattro stagioni” di Antonio Vivaldi e il “Divertimento in re magg. K 136 per archi” di Wolfgang Amadeus Mozart. L’evento è organizzato dalla Fondazione Grosseto Cultura.

Per informazioni: www.fondazionegrossetocultura.it

Il 26 novembre il recupero di un’altra data sospesa per motivi legati alla pandemia la scorsa stagione: “Omaggio ad Ennio Morricone – Musiche da Oscar”. Un viaggio imperdibile e travolgente dentro l’arte di uno dei più grandi compositori del Novecento. Protagonista strumentale del concerto, il prestigioso Ensamble Le Muse con la partecipazione della suadente voce di Angelica Depaoli, al pianoforte il maestro Andrea Albertini (ideatore, creatore e direttore dell’orchestra Le Muse) e la straordinaria partecipazione di Susanna Rigacci, soprano Italo-svedese che dal 2001 è stata la “Voce solista di Morricone nel mondo”.

Ricordiamo che anche in questo caso restano validi i biglietti acquistati in precedenza, mentre i nuovi biglietti possono essere acquistati tramite il circuito TicketOne.

Informazioni: www.ticketone.it

Il 27 novembre un altro importante appuntamento con la danza: “Gran galà with stars“. Lo spettacolo organizzato dall’insegnante Debora Ferretti avrà come punte di diamante solisti del Teatro alla Scala di Milano, Antonella Albano e Gioacchino Starace, e la compagnia di danza diretta dal maestro Gino Labate, Barcelona Ballet Project The Company. L’evento prende avvio dal progetto “FormaSìndanza”, nato per arricchire il bagaglio culturale ed artistico di piccoli e giovani allievi.

Per informazioni sull’evento e sui prezzi dei biglietti ci si potrà rivolgere direttamente a Debora Ferretti chiamando il numero 333.2815998.

Con un allestimento spettacolare che inizierà dal 28 novembre, uno degli show più attesi dell’anno: “Tilt“, con Le Cirque world’s top performers,  che sarà in scena per la gioia di adulti e ragazzi nei giorni 2,3 e 4 dicembre. Già applaudito da oltre 200.000 spettatori in tutta Italia, lo spettacolo si avvale dei migliori artisti dal Cirque du Soleil e dal mondo circense del Nouveau Cirque. Novanta minuti di show a ritmo serrato…Evoluzioni mozzafiato e performance che sfidano la dimensione umana…

Informazioni su: www.tilticket.it
Prevendita su: www.ticketone.it

Il mese prosegue con uno spettacolo da non perdere dedicato alla grande musica Jazz. Nell’ambito della rassegna “La voce di ogni strumento“, progetto nato dalla fervida mente di Gloria Mazzi che da molti anni propone concerti di ottima qualità con musicisti di fama nazionale ed internazionale, l’11 dicembre, alle 18, si esibiranno sul palco Mauro Grossi e Stefano Cocco Cantini Quintet, con il concerto dal titolo “Ennio Minor”. Ospiti speciali della serata Fabrizio Bosso e gli archi dell’orchestra sinfonica Città di Grosseto

Per informazioni: www.agimusgrosseto.it – cell. 339.7960148

Il 18 dicembre il consueto appuntamento con la Società filarmonica Città di Grosseto. La banda cittadina si esibisce nel concerto di Natale con ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti. Il concerto avrà inizio alle 17.

Il mese si conclude con un grande ritorno al Teatro Moderno. Il 23 dicembre, alle 21, dopo lo straordinario successo ottenuto con il tour “Dodici note Solo”, Claudio Baglioni torna sul palcoscenico nel suo attesissimo “Dodici note Solo Bis”.

Le prevendite sono già iniziate e i biglietti possono essere acquistati tramite il circuito TicketOne.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button