Pubblicato il: 21 Ottobre 2019 alle 10:07

Cultura & SpettacoliGrosseto

Arte, poesia e cronaca: ecco i prossimi appuntamenti della “Settimana della Bellezza”

La parola tra arte, poesia e cronaca. Sarà questo il filone della giornata di martedì 22 ottobre della "Settimana della Bellezza"

La parola tra arte, poesia e cronaca. Sarà questo il filone della giornata di martedì 22 ottobre della “Settimana della Bellezza” 2019 dedicata a “la forza della parola”.

La mattina, mentre altre classi delle scuole primarie e delle medie di Grosseto saranno coinvolte nel laboratorio “Parole di carta” di “DinDonArt”, alias don Dino Mazzoli, e di fumetto, con “DonGioba” (don Giovanni Berti), gli studenti degli istituti superiori parteciperanno, nell’aula magna del polo universitario, all’incontro tra Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, e il poeta Davide Rondoni, coordinati da Giovanni Gazzaneo, su “La forza della parola dalla cronaca all’arte“.

Nel pomeriggio un momento per tutti, in sala Friuli (alle 18). Rondoni e Gazzaneo approfondiranno il tema “Vedere la parola. Tra poesia e immagine“, mentre la storica dell’arte Marcella Parisi presenterà il percorso “La parola si fa arte“, che rappresenta una delle proposte artistiche di questa edizione della “Settimana della Bellezza”, finalizzata a valorizzare il patrimonio di opere conservate al museo diocesano d’arte sacra.

La sera sarà il linguaggio cinematografico ad indagare la forza della parola. Alla multisala Aurelia Antica sarà proposto il film “Quasi nemici. L’importante è avere ragione” di Yvan Attal. Conduce l’incontro Alessio Brizzi. Ingresso libero.

In cattedrale resta esposta la copia anastatica del Codex amiatino.

Tutto il programma e i singoli eventi sul sito www.diocesidigrosseto.it.

Facebook: @settimanadellabellezzagrosseto

Instagram: @diocesigrosseto

Per informazioni: [email protected]; [email protected]

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su