Ambiente

“Parco aperto”: ecco il calendario di eventi invernali al Parco della Maremma

Un itinerario "plus", organizzato con la collaborazione di ricercatori, guide, artisti, guardiaparco e imprese del territorio

“Parco aperto”. Si chiama così il cartellone degli eventi con il quale il Parco della Maremma intende rilanciare la propria offerta di visita già a partire da questo inverno.

“Parco aperto” è un programma dinamico, basato sull’idea di unire i tradizionali itinerari del Parco ad eventi a tema, capaci di raccontare curiosità, punti di vista ed esperienze alternative.

Un itinerario “plus”, organizzato con la collaborazione di ricercatori, guide, artisti, guardiaparco e imprese del territorio.

Il programma è strutturato in cinque famiglie di eventi, pensate per incontrare passioni ed interessi di un pubblico vasto: natura e scienza; sport e benessere; famiglie e bambini; storia e cultura; prodotti del Parco, riconoscibili da una rinnovata grafica sul sito e sui social istituzionali del Parco.

La winter edition che inaugura questo cartellone è già composta da 12 eventi, da dicembre ad aprile, ai quali si aggiungeranno eventi speciali fuori cartellone. Seguirà poi la programmazione della primavera e dell’estate, già ricca – dicono gli organizzatori – di eventi e sorprese.

L’inaugurazione invernale intende rimarcare come proprio questa stagione sia una delle più belle ed interessanti per visitare il Parco: una delle più ricche in termini di biodiversità e delle più suggestive ed autentiche da un punto di vista paesaggistico.

“Un Parco aperto alle persone, ma anche alle idee – afferma il presidente del Parco Simone Rusci –, in grado di organizzare, catalizzare e promuovere le iniziative ed i valori di un territorio unico. Aperto anche ai soggetti che vogliono, insieme al Parco, contribuire alla costruzione di questo cartellone“.

La prima data in programma è quella di domenica 11 dicembre, dalle 9.30 alle 15.30, con un’escursione all’oliveto monumentale di Collelungo.

Gli esperti sveleranno segreti e curiosità di questo posto incantato, offrendo al visitatore una chiave di lettura diversa ed inaspettata dell’oliveto, dei suoi abitanti e della sua storia. La visita si concluderà con una degustazione di prodotti locali e dell’olio prodotto nel Parco

Il ritrovo sarà al centro visite di Alberese (via del bersagliere 7/9) e la prenotazione è, come sempre, obbligatoria contattando il numero 0564.393238 (tutti i giorni dalle 8.30 alle 13.30) oppure scrivendo a booking@parco-maremma.it. Il prezzo dell’evento è di 15 euro.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button